Dual Shock 3, due nuovi colori presto disponibili

di Gaetano Cutri Commenta


Ogni tanto ci piace fare un salto indietro nel tempo, infilandoci metaforicamente nella classica macchina del tempo descritta dall’autore Herbert Gorge Wells sul finire dell’Ottocento e proiettandoci agli inizi di quella che poi sarà la gloriosa scalata dell’intrattenimento videoludico quando ancora i primi esemplari timidissimi di titoli scarsamente considerati e poveramente realizzati si affacciavano sul mercato, avendo come target quasi i soli addetti al settore.

Pian piano il mondo videoludico si è espanso a macchina d’olio riuscendo, negli ultimi anni, ad inglobare anche persone che magari mai avrebbero pensato di avere tra le mani un controller, grazie anche alle innovative idee venute in mente in special modo ai responsabili della Nintendo quando hanno messo in commercio la Wii, dotata di un sistema del tutto nuovo di interazione con i personaggi, scatenando un modo di divertirsi totalmente inedito.


Se la Wii dal canto suo può offrire un tipo di esperienza videoludica nuova e dannatamente godibile, se volgiamo uno sguardo al tipo di controllo classico, notiamo come sia la Playstation ad avere la meglio per quanto riguarda il tipo di controller utilizzato. Già dall’arrivo con la seconda generazione di console Sony del Dual Shock, si erano toccati i vertici della perfezione, ma con il sistema wi fi del Dual Shock 3 adottato con la Playstation 3, non ci sono più stati rivali.

Un oggetto indispensabile per giocare ed un’icona del nostro tempo in quanto ad adattabilità e facilità d’utilizzo malgrado la presenza di numerosi tasti. Sarà anche per questo che, per personalizzare e rimodernare la nostra console, si lanciano nuovi colori alla moda per cambiare i nostri controller. In America così ad ottobre, e si spera successivamente anche in Europa, verranno lanciati, insieme ai colori nero e bianco già esistenti, i Dual Shock 3 di colore blu metallico e rosso profondo. Due chicche non possiamo lasciarci scappare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>