Final Fantasy XIII, il progetto iniziale era su Playstation 2

di Gaetano Cutri Commenta


I poveri giocatori occidentali come noi, sono sempre nervosi ed arrabbiati nei confronti delle case di sviluppo nipponiche e siamo sempre corrosi dall’invidia nei confronti dei nostri colleghi dagli occhi a mandorla per la grande fortuna che hanno nel poter mettere le grinfie sui giochi nuovissimi al momento stesso del loro lancio sul mercato, al contrario degli americani e soprattutto degli europei che rappresentano sempre l’ultima ruota del carro videoludico.

Giochi meravigliosi solo saltati fuori soltanto in Giappone e noi ancora possiamo soltanto sognarli, ma per fortuna, anche se con un bel po’ di ritardo, alcuni illustri esponenti delle saghe di maggior successo, per quanto i generi spesso non rappresentino dei bocconcini golosissimi per tutti i palati occidentali, riescono ad arrivare anche qui da noi, dandoci la possibilità di assaporare stili di gioco nuovi ed utilizzare un po’ di riflessione e strategia.


Uno degli ultimi espliciti esempi riguardo i ritardi mostruosi che dobbiamo sopportare, è sicuramente quello dell’ultimo capitolo della gallina dalle uova d’oro della Square-Enix, quel fantastico gioco di ruolo che da anni ci allieta. Final Fantasy XIII dopo il lancio avvenuto lo scorso dicembre in Giappone, a breve finalmente spunterà anche sugli scaffali dei nostri negozi, e nel frattempo qualche informazione in più è trapelata sul passato di quest’episodio.

Infatti recenti rivelazioni di Yoshinori Kitase, uno degli autori del gioco, Final Fantasy XIII era inizialmente previsto su Playstation 2, pubblicando anche alcune foto riguardo l’aspetto che avrebbe avuto, ma l’arrivo sul mercato della terza generazione di console Sony ha fatto modificare completamente il progetto sulla Playstation 3. Ecco quindi spiegato il ritardo con il quale si è presentato questo tredicesimo episodio della serie che va ad accumularsi a quello di traduzione per arrivare fino a noi. Per fortuna è quasi arrivata la data X.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>