Arriva la versione Playstation 2 di Silent Hill Origins

di Gaetano Cutri Commenta

La Playstation 2 è stata ed è tuttora una delle console più turbate della storia dei videogiochi, a causa, o grazie all’uscita di numerosissime saghe appartenenti allo spaventosissimo genere dei survival horror, ovvero quei giochi dotati di una trama degna di un horror movie che ci mettevano alle prese con mostri, fantasmi, vampiri, serial killer o semplici entità da cui difenderci, scappare o uccidere per sopravvivere.

Una delle saghe avvolte nel mistero più fitto, visionaria fino all’eccesso e che è stata per ben 4 volte protagonista sulle nere console di casa Sony è senza dubbio quella di Silent Hill che proponeva di volta in volta un nuovo personaggio disperso tra le nebbie della collina silenziosa. Con l’arrivo della PSP però la serie si è trasferita sulla console portatile con un capitolo tutto nuovo intitolato Silent Hill Origins e dopo vari annunci e smentite, è ufficiale che la trasposizione per Playstation 2 arriverà a breve.


Come il nome suggerisce, questo capitolo di Silent Hill è un prquel all’intera saga finora lanciata sulla Playstation 2, andandosi cronologicamente a posizionare prima del primissimo Silent Hill e fornendo qualche retroscena sullo scenario comune all’intera serie di giochi. Impersoneremo Travis O’Grady, un camionista che salva una ragazza da un incendio ma si troverà poi immerso nelle inquietanti nebbie che ben conosciamo.

Ci aspettiamo una trasposizione piuttosto fedele del titolo uscito su PSP che presentava un sistema di combattimento leggermente migliore di quello a cui siamo abituati giocando sulle console. Infatti grazie alla forza del protagonista potremmo usare molti oggetti per difenderci dagli attacchi dei nemici, come armi convenzionali fino a scalpelli o addirittura tostapane. Se già la grafica e gli effetti di luce sorprendevano sulla PSP, questa versione Playstation 2 si prospetta un piccolo capolavoro.

via| Computersandvideogames

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>