Aragorn’s Quest, l’eroe del Signore degli Anelli in un gioco tutto suo

di Gaetano Cutri Commenta


Si tratta del romanzo e successivamente della trilogia fantasy per antonomasia. Ogni più piccolo particolare che impone l’ambientazione e lo stile della narrazione di questo tipo è stata sapientemente catturata, modellata e presentata al pubblico in queste vesti, seducendo gli spettatori e i lettori come praticamente mai nessun libro e nessuna pellicola cinematografica avessero fatto prima di allora con una serie di eventi legati al fantasy come quelli descritti.

Si tratta, come potete facilmente immaginare, del Signore degli Anelli, la trilogia nata dalla mente di Tolkien e portata in tempi relativamente recenti anche sul grande schermo in una serie di tre film dal golosissimo appeal per il pubblico, tanto da lanciare una vera e propria mania che si è manifestata con l’arrivo sul mercato di una serie di gadget e merchandising di varia tipologia, dagli articoli per la scuola fino a statuine da collezionismo, senza poter mai arrestare questo fenomeno.


Dai giochi di carte si è passati in men che non si dica anche al mondo dei videogiochi, con tutta una serie di titoli più o meno decenti, che hanno ovviamente catturato l’attenzione sia degli appassionati dei vari personaggi descritti nell’opera, sia di chi bazzica nel mondo dei videogiochi, trovandosi alcuni titoli interessanti appartenenti a vari generi, dai giochi di ruolo di stampo classico fino ai titoli d’azione, senza contare alcuni esponenti del filone strategico alquanto intriganti.

Uno dei prossimi giochi a vedere la luce sarà Aragorn’s Quest, dove prenderemo appunto il comando dell’umano barbuto interpretato al cinema da Viggo Mortenesen e che potrà utilizzare varie armi, dalle spade affilate ad arco e frecce. Il gioco previsto entro la fine di quest’anno, è stato recentemente posticipato tanto da farlo spuntare nei negozi soltanto nella primavera del 2010 quando sarà disponibile per Wii, Nintendo DS, PSP e Playstation 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>