Spectrobes Origins, un nuovo titolo targato Disney

di Onitaku Commenta

Spectrobes è un titolo di licenza Disney che, sorprendetemente, non è diventato ancora un franchise mondiale. Non ha una serie televisiva ne gadget inerenti ai personaggi quindi possiamo tranquillamente affermare che è prima di tutto un gioco. Prende spunto da anime e altri videogiochi quali Pokemon, Digimon ecc. Ma riesce ad affermarsi come un titolo fresco, prima di tutto un RPG.

Gli Spectrobes sono i nostri alleati e combatteranno al nostro fianco durante tutte le battaglie. Per quanto riguarda il nostro protagonista, non resterà di certo con le mani in mano. Abbiamo disposizione varie armi e vari attacchi che possiamo combinare insieme, con il nostro mostro, per compiere combo più performanti. Ora che avete un’idea di base passiamo nel dettaglio.Ricordandoci che stiamo parlando di un gioco per Nintendo Wii e, il Wii Mote, è veramente implementato a regola d’arte. I nostri attacchi vanno per la maggior parte a segno e con evoluzioni che ci rendono fieri di tutte quelle mosse che mimiamo nel nostro soggiorno sotto lo sguardo incredulo dei coinquilini. Nella sua semplicità quindi ci porta a non essere mai stanchi dei combattimenti.

Per ottenere più Spectrobes, e quindi per catturarli, dovremo diventare una specie di archeologi. Non c’è infatti la famosa e comoda sfera Pokè cosi facile da utilizzare, ma dovremo scavare, pulire il fossile dai detriti e combatterci contro. Il tutto sembra complicato, ma non è cosi. Una volta ottenuto il fossile partirà un mini game alquanto divertente nel quale dovremo, con l’aiuto di molti attrezzi, portare alla luce il mostro che ci interessa.

Con il nostro analog stick e il nunchuk, e strumenti vari, scaveremo pian piano con l’aiuto del nostro radar che ci farà vedere la sagoma dello Spectrobe. Vi sarà inoltre una modalità virtuale nella quale potremo chiamare a noi fino a 6 diversi tipi di mostri e allenarli imparando nuovi attacchi.

Di certo il gioco in questione non è un hardcore game, ma può soddisfare la maggior parte dei players ed è sicuramente un esempio di come si implementano le potenzialità del Nintendo Wii. Devo dire che molti aspettavano un RPG ben fatto e magari con qualche elemento alla Pokemon: siamo stati accontentati. Appena avremo altre notizie non esiteremo a farvi partecipi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>