Kirby Air Ride, la pallina rosa sfreccia a tutta velocità

di Davide Leoni 1

Kirby Air Ride

Kirby Air Ride non è un gioco della serie “regolare”, non ci troviamo di fronte ad un platform, ma ad un gioco di corse stile F-Zero. Incredibile ma vero…

Il gioco viene mostrato per la prima volta nel 1995, si tratta di uno dei primi giochi in sviluppo per Nintendo 64, con uscita prevista per il 1996.

Lo sviluppo del gioco subisce però numerosi ritardi, il team di HAL si scontra con numerosi problemi tecnici e Kirby Air Ride non convince del tutto i vertici Nintendo. Dopo alcuni anni di silenzio, la casa di Kyoto annuncia che Kirby Air Ride non uscirà su Nintendo 64, ma sul suo successore, il GameCube. Nella primavera del 2003 viene presentata al pubblico una versione beta, che tuttavia non riscuote il successo sperato, attirando anzi molte critiche per il gameplay povero e per la scarsa senzione di velocità generale.

All’E3 dello stesso anno Nintendo mostra una nuova demo, che questa volta viene giudicata positivamente da stampa e pubblico. Finalmente lo sviluppo sembra andare nella giusta direzione, dopo anni passati a lottare contro i problemi tecnici.

Kirby Air Ride esce alla fine del 2003, ma tuttavia non si dimostra un titolo all’altezza delle aspettative. Il gameplay è carente, pochissime le piste a disposizione, ancora meno i personaggi selezionabili (Kirby, Dedede, Metal Knight e pochi altri), inoltre la sensazione di velocità è davvero carente ed il gioco sembra incomprensibilmente lento.

Nonostante le recensioni poco favorevoli, Air Ride vende bene e piazza circa 420.000 copie in Giappone e ben 750.000 negli Stati Uniti, tutto sommato un esperimento più che positivo, anche il gioco non si è rivelato un successo strepitoso, sicuramente non è un gioco imperdibile, di certo neanche così brutto come viene definito.

Noi vi consigliamo di provarlo, il gioco si può acquistare ad un prezzo molto contenuto nelle aste online, possiamo portarci a casa questo titolo con meno di 10 euro.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>