Editor di livelli in Super Mario Bros?

di Andrea Guida Commenta

Uno dei tabù che ha finora caratterizzato i giochi di Super Mario, la possibilità di creare dei livelli personalizzati, potrebbe essere sacrificato presto sull’altare della giocabilità social. Lo ha lasciato intuire Masataka Takemoto nella sua ultima intervista rilasciata al magazine britannico GamesTM.

Il director di New Super Mario Bros U ha dichiarato che la funzione di modifica inclusa nella Coin Battle dell’ultimo Mario è un passo avanti nella direzione giusta, ma l’editing dei livelli non va buttato lì come una feature qualsiasi.

Va studiato bene e incluso in un sistema user-friendly, che consenta a chi ha tempo di creare nuovi livelli e condividerli con coloro che magari hanno meno tempo ma vogliono cimentarsi con qualcosa di inedito rispetto a quanto offerto dal gioco così come viene venduto da Nintendo.

Voi apprezzereste una funzione del genere o snaturerebbe troppo lo schema classico dei giochi di Mario?

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>