Xbox One, il check online dei giochi sarà superato anche dagli utenti bannati su Xbox Live

di Andrea Guida Commenta

Xbox One, come ormai noto, richiederà un check online ogni 24 ore per far funzionare i giochi, anche quelli che prevedono la sola modalità single player. Questo aspetto della console, oltre a far indispettire migliaia di utenti in tutto il mondo, ha fatto sorgere un dubbio atroce: se una persona verrà “bannata” da Xbox Live, potrà ancora validare i giochi acquistati o sarà destinata a fare a cazzotti con l’assistenza tecnica per risolvere la questione con qualche penitenza?

La risposta, per fortuna, è quella che tutti noi volevamo sentire. Anche nella malaugurata ipotesi in cui venissero bloccati sulla piattaforma Live, gli utenti di Xbox One potranno comunque autenticare i propri giochi ed utilizzarli senza problemi. Parola del director of Xbox Live programming, Larry Hryb (aka Major Nelson), che in un’intervista realizzata da RedditGames ha chiarito:

Assolutamente no – avrete sempre accesso ai giochi che acquisterete”.

Hryb non ha svelato se lo stesso discorso varrà anche per altri contenuti per cui è previsto l’uso del sistema di licenze Microsoft, come i film acquistati su Xbox Video, ma ci sono buone probabilità che le politiche adottate dal colosso di Redmond siano uguali in tutti i casi.

Altro tema spinoso per Hryb e soci è il futuro. Che piaccia o meno, i giochi per Xbox One saranno legati alla benedizione dei server Microsoft. Ma dopo? Al successivo passaggio di generazione si potranno usare ancora i titoli XB1?
Su questo, Major Nelson si è dimostrato meno prodigo di spiegazioni.
Ha sottolineato – per molti versi giustamente – che l’era di Xbox One non è ancora iniziata ed è troppo presto per parlare di console future. Tuttavia, ha rassicurato sul fatto che Microsoft ha strutturato il suo sistema di controlli in modo da essere flessibile (e presumibilmente duraturo).

Speriamo bene. Intanto, eccovi il video con il botta e risposta fra gli utenti di Reddit e Larry Hryb:.

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>