Halo: Reach, Master Chief o no?

di Onitaku 59

Halo: Reach è stato annunciato il 1° Giugno 2009 al Microsoft E3 Media Briefing ed è previsto per l’autunno 2010. L’annuncio è stato fatto tramite un teaser trailer nel quale il pianeta Reach viene bombardato dai Covenant. Non vi sono trailer che riguardano il gameplay, ma dopo il filmato la Microsoft ha confermato che Halo: Reach sarà un First Person Shooter. Inoltre è stato dichiarato che sarà Bungie ad occuparsi dello sviluppo.

Purtroppo ancora non sappiamo molto di Halo: Reach, ma la notizia importante, su cui Microsoft ha insistito, è che chi comprerà Halo: ODST (in uscita alla fine di quest’anno) riceverà la key per partecipare al Beta Test del Multiplayer di Halo: Reach. Quando questa Beta si terrà non ci è stato ancora detto, ma molti pensano che dovendo testare il multiplayer il gioco non sarà affatto simile ai precedenti. Almeno per quanto riguarda l’aspetto multi giocatore.Per quel che riguarda la storyline sappiamo che Reach è una colonia umana distrutta prima degli eventi di Halo: Combat Evolved e che quindi il gioco sarà sicuramente un prequel della saga di Halo. Ma Reach non è soltanto una delle tante colonie: è una delle più importanti. Su questo pianeta si svolge l’addestramento dei soldati e la costruzione delle navi da guerra. Inoltre, cosa più importante, è dove il progetto segreto “Spartan” prende vita.

Dopo un durissimo allenamento, i 70 Spartan scelti per l’esperimento, vengono sottoposti a una serie di potenziamenti biofisici alquanto rischiosi e solo 33 di essi sopravvivono. Tra questi ne emerge uno in particolare: Master Chief. Essi saranno la sola e unica speranza per l’umanità. Grazie ai libri scritti da Eric Nylund sappiamo che Reach viene completamente distrutto per colpa del Capitano Keyes. Ma per approfondire l’argomento dovremo ricorrere ad un altro libro: “First Strike“.A differenza di Halo: ODST, Master Chief potrebbe fare la sua comparsa in Halo: Reach, ma tutto dipende dal periodo a cui si fà riferimento nel gioco. Infatti quando Reach viene attaccato gli Spartans sono a bordo del Pillar of Autumn per svolgere una misisone: catturare un profeta Covenant. Dopo l’attacco le priorità cambiano e la squadra si divide in due: metà su Reach e l’altra metà diretta su una nave Covenant per disabilitare il cannone più potente. Master Chief resterà con la seconda squadra.

Nel libro, dopo un’intensa battaglia su Reach che decima la squadra di Spartans, i sopravvissuti sono in 5: Fred, Kelly, Vinh, Isaac, e Will. Fred è a comando della squadra. Naturalmente questi 5 personaggi potrebbero essere le sagome raffigurate nell’immagine alla fine del trailer (la prima in questo articolo), ma Bungie potrebbe aver deciso di raccontare tutt’altra storia o comunque di modificarla. Staremo a vedere. E voi cosa ne pensate?

Commenti (59)

  1. Ma halo 4 esce pero nell inverno del 2012 ma pero secondo me alcuni spartan sono sopravvissuti ma sono intrappolati da onyx

  2. si secondo me va a collegarsi con il libro dei fantasmi di onyx la nuova trilogia….

  3. loris ciao mi sono registrato a mondohalo ma per me quando nella fine di halo 3
    si vede tipo un nuovo pianeta mi sembra

  4. su mondohalo mi chiamo arbiter 1

  5. ma pero mi chiedo come fa johnson a sopravivvere poi in halo 2 e immortale LOL

  6. si è una specie di highlander XDXDD

    sul forum sono sagara_939

  7. a ok sagara so chi sei io sono arbiter 1 poi c e karma lol

  8. comunque sarebbe bello tipo se fanno halo onyx per esempio perche li mi sembra ci siano intrappolati degli spartan mi sembra

  9. ma in halo 2 tartarus quando ha la protezione con il fist of rukt quando johnson
    lo spara con l arma io con 3 colpi di doppietta con livello eroico lo ucciso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>