Soul Sacrifice, una gallery con le creature del mito classico

di Gaetano Cutri Commenta


Non si vive di soli survival horror. Se vogliamo vedercela contro mostri che di certo possono spaventare i più sensibili tra di voi, allora fareste bene a tenere d’occhio Soul Sacrifice e la gallery che vi proponiamo.

Ci sono creature, nel mondo dei videogiochi, con le quali siamo costretti a fare i conti per poter proseguire la nostra avventura, che si tratti di un riflessivo gioco di ruolo nel quale dover combattere, spesso casualmente con orde di nemici, che sia una frizzante avventure in 3D nella quale sbarazzarsi degli avversari con mille abilità disponibili, o ancora più spesso in un survival horror dannato in cui lasciarsi terrorizzare dai mostri che ci circondano.


Le occasioni con le quali abbiamo la necessità di valutare bene le mosse da fare per annientare le armate avversarie sono insomma davvero tante e tutte diverse da gioco a gioco, eppure, parafrasando proprio il terrore che suscita ogni survival horror ben fatto, i veri e propri mostri, dai più classici ai più originali, sono tra i più temibili ma anche entusiasmanti da combattere: ce ne accorgeremo anche grazie a Soul Sacrifice.

Ideato come un gioco di ruolo di stampo prettamente action, Soul Sacrifice si appresta fin da ora a diventare uno dei titoli più interessanti che potranno vedere la luce su Playstation Vita, dando così molto più lustro all’ultimo gioiellino portatile di casa Sony. Ed è proprio la grande S che si sta occupando della realizzazione di questo gioco che, come dicevamo, ci metterà a confronto con delle creature orribili, spesso provenienti dal mito classico.

Dalla gallery che potrete vedere alla fine di questo articolo infatti, non sarà difficile purtroppo incontrare sul vostro cammino terrorizzanti esseri come un’arpia, dal viso inquietante di donna e dal corpo di uccello, nonché un affamatissimo cerbero che, con le sue tre teste di cane, ci darà del serio filo da torcere prima di poter proseguire nel nostro percorso. Gustatevi pure le immagini e iniziate a sfregarvi le mani prima di affrontare queste spaventose creature.

[Photo Credits | Gamekyo]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>