Malicious Rebirth si mostra in una nuova golosa gallery

di Gaetano Cutri Commenta


Affrontare temibili boss è da sempre stato il pane quotidiano dei giocatori di tutto il mondo, più o meno qualunque sia il genere di appartenenza del titolo col quale ci si mette alla prova. In Malicious Rebirth, entusiasmante action game presto disponibile su Playstation Vita ed in bella mostra in una nuova gallery, quest’abitudine è ulteriormente enfatizzata.

Grande panico quando, superata una foresta ricolma di pericoli, un’ambentazione infuocata da vulcani in piena eruzioni oppure le profondità marine ricche di tesori ma di altrettante insidie, ci troviamo di fronte al temibile boss del livello, quel mostrone che siamo costretti a sconfiggere per poter procedere con la nostra avventura e poter portare a termine la missione alla base del gioco. Lo scontro col boss è sempre un momento importante e in Malicious Rebirth questa scena è addirittura fondamentale per la natura stessa del gioco.


Arene dannatamente grandi, ma già con la presenza del mostro più cattivo e feroce da annientare, contornato da una serie di avversari minori da tenere a bada è insomma alla base di questo action game che ha seguito la moda del momento del revival e del restyling visto che si tratterà di una sorta di versione ampliata dell’originale Malicious che ha già visto la luce su Playstation Store, in versione Playstation 3, qualche mesetto fa e pronto a tornare, già da quest’estate, ma senza una data ben precisa, quanto meno in versione nipponica su Playstation Vita.

Arzigogolati e a dir poco coreografici i combattimenti che affronteremo in Malicious Rebirth. Nei panni di un combattente di sesso maschile o di una gentil ma temibile donzella infatti, ci faremo aiutare al nostro mantello multiuso per spiccare balzi vertiginosi e attaccare in tutte le direzioni i vari nemici che ci troveremo di fronte, annientando il boss ed acquisendo così un nuovo potere per poter sconfiggere il prossimo. Due nuovi boss e due nuovi poteri rappresentano la novità di Malicious Rebirth e in attesa che arrivi da noi, gustatevi pure una bella gallery.

[Photo Credits | Gamekyo]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>