Street Fighter X Tekken, un video mostra gli scontri in tag team

di Gaetano Cutri 2


Frizzante e spasmodica è l’attesa riguardo uno dei titoli più entusiasmanti e ricchi di fascino che le ultime stagioni videoludiche abbiano mai avuto idea di regalarci. Nei prossimi mesi infatti, come ben saprete ci sarà lo scontro al vertice, quanto meno la prima parte dell’esperimento, che metterà in competizione nello stesso titoli i personaggi provenienti da due saghe di grandissimo livello, appartenenti però a generazioni opposte ed in qualche modo concorrenti.

Si parla insomma ancora una volta di Street Fighter X Tekken, la prova della Capcom riguardo la miscela ottenuta mescolando sapientemente un gruppo di personaggi della sua saga storica con alcuni esponenti di spicco di quella della saga rivale della Namco-Bandai. Grande attesa tra i numerosi fans delle due serie e dei picchiaduro in generale e grande curiosità sull’effetto che ci sarà con la presenza dei tanto utilizzati tag team.


In Street Fighter X Tekken infatti si utilizzerà la tecnica del doppio personaggio per animare ancora di più gli accaniti scontri che potranno essere organizzati col gioco. A quanto pare saranno consigliate le creazioni delle coppie classiche come Kazuya e Nina Williams direttamente da Tekken o ancora Ryu e Ken pescati dalla saga storia di Street Fighter, ma il giocatore avrà libera scelta al riguardo, creando le combinazioni preferite con i personaggi disponibili.

Un nuovo trailer, quasi sotto forma di video esplicativo che trovate qui sotto ci mostra attraverso alcuni scontri, come potranno essere realizzate alcune coreografiche combo che porteranno l’avversario a mezz’aria con una scarica di colpi in duetto, o ancora come Kazuya potrà rimbalzare tra una fireball e l’altra lanciate da Ryu e Ken. Divertitevi pure con il nuovo video ed immaginate quante meravigliose situazioni potranno crearsi con Street Fighter X Tekken.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>