Global Resistance, un video esplicativo in attesa di Resistance 3

di Gaetano Cutri Commenta


Massacrare creature mostruose all’interno dei nostri videogiochi preferiti è sicuramente una delle passioni che maggiormente spingono una fetta di giocatori a preferire l’intrattenimento videoludico ad altre tipologie di passatempi. Sferrare colpi di qualunque tipo, che sia con semplici pugni, con armi bianche decisamente eleganti o torturare con pallottole di ogni tipologia, è insomma uno sfizio che in molti si tolgono con grandissimo piacere.

I giochi con i quali è possibile dar sfogo in modo pacifico e tranquillo a quest’istinto puramente virtuale sono davvero moltissimi, dai titoli contrassegnati dal marchio di survival horror, dopo aver fatto almeno un paio di salti dalla postazione di gioco per il terrore, fino ai più adrenalinici sparatutto che non perdono occasione per farci crivellare di colpi qualunque cosa si muova sull’area di gioco. In merito a questo la saga di Resistance vi dice nulla?


Grazie ai due capitoli ufficiali della serie infatti abbiamo avuto il piacere di difendere il pianeta da un’invasione di mostri decisamente terrificanti, tra l’altro armati fino ai denti, in un’ambientazione altamente guerrigliera, che ha ottenuto un discreto successo in tutto il mondo: per questo il terzo capitolo ufficiale di Resistance si sta facendo attendere. Per ingolosire i fans per quest’uscita, è stato annunciato Global Resistance, una sorta di spin off alquanto interessante.

Si tratterà di un browser game free-to-play che sarà utilizzabile su Facebook così come su Playstation Network e sarà più orientato sul genere strategico, con la possibilità di combattere a livello mondiale, allearsi con i propri amici o decidere, al contrario, di distruggerli. Extra vari come simpatiche skin inedite saranno disponibili per Global Resistance, ma per scoprirne qualcosa in più, un video esplicativo che trovate qui sotto risponderà a tutte le vostre curiosità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>