Foosball 2012, un video del biliardino virtuale

di Gaetano Cutri 1


Se avete almeno una trentina d’anni, sicuramente molti di voi avranno perso interi pomeriggi, specialmente d’estate, nelle più rumorose sale giochi della vostra città o magari in quelle decisamente allettanti dei lidi delle nostre vacanze, magari poveri dal punto di vista della modernità e dello spessore, ma provvisti di quel fascino che oggi giudicheremo vintage, irresistibili come un corroborante ghiacciolo in una calorosissima mattinata estiva.

Se avete trascorso momenti infiniti con Pacman e la sua caccia alle palline gialle per terminare un livello o con Wonderboy e le accette del bambino protagonista pronto a lanciarle contro i vari nemici dell’isolotto in cui era ambientato il gioco, vi sarà capitato senz’altro anche di cercare di raggiungere il punteggio di un vostro amico nel flipper disponibile o ancora di raggrupparne qualcuno e di divertirsi insieme al classico calcio Balilla.


Desiderio di divertimento non solo dei più piccoli, ma anche dei grandi, il classico biliardino tra un po’ non sarà soltanto un miraggio di qualche sparuta sala giochi ancora esistente e resistente, ma sarà un nuovo divertimento tutto virtuale grazie a Foosball 2012, un titolo di cui vi abbiamo già parlato e che, entro la fine della primavera, porterà questo piccolo oggetto del desiderio dei bambini degli anni ’80 in versione Playstation 3 e Playstation Vita.

Impugnando un Playstation Move come se fosse una staffa del biliardino oppure sfruttando i controlli touch screen di Playstation Vita, avremo modo di giocare da soli oppure sfidare alcuni nostri amici in modalità multiplayer su varie tipologie di tavolo e con vari tipi di ”giocatori”, sfruttando anche alcune abilità speciali che renderanno tutto ancora più divertente. Per saperne di più su Foosball 2012, vi consigliamo di guardare il video che trovate qui di seguito.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>