Capcom: Deep Down per PS4 sarà free to play

di Andrea Guida Commenta

La notizia che non ti aspetti del Tokyo Game Show è arrivata da Capcom, la quale, a dispetto di qualsiasi previsione, ha annunciato che Deep Down per PS4 sarà free to play. È stata annunciata anche la data di apertura della beta pubblica, che prenderà il via il 22 febbraio in Giappone, ed è stato precisato che per usare il gioco non sarà necessaria una sottoscrizione PlayStation Plus.

Per chi non avesse ancora avuto modo di approfondire l’argomento, ricordiamo che Deep Down è un dungeon crawler realizzato da Capcom in esclusiva per la nuova console di Sony usando il motore Pantha Rei. La sua ambientazione è a metà strada tra il futuristico e il fantasy con forti connotazioni medievali.

La storia del gioco prende infatti il via a New York, nel 2094, dove un gruppo di persone denominato Raven ha l’abilità di viaggiare indietro nel tempo semplicemente sfiorando un oggetto. Il loro scopo è conoscere la realtà dei tempi antichi, ed è per questo che poi vengono proiettati in quel mondo fantastico-medievale vero fulcro dell’avventura.

Ogni dungeon in cui vengono proiettati i protagonisti di Deep Down (e quindi i giocatori) corrisponde ad uno stato emozionale, il quale viene “riprodotto” anche sul controller grazie alla luce del nuovo Dual Shock. Lo stato emozionale del dungeon viene dettato dall’oggetto da cui parte il viaggio nel tempo (es. una statua).

Il titolo avrà una forte componente multiplayer, che consentirà ai giocatori di scambiarsi importanti informazioni relative ai dungeon, ma potrà essere utilizzato anche in modalità singola off-line. Si potrà inoltre continuare la propria avventura su PSVita utilizzando la funzione remote play dell’handheld Sony.

L’uscita della versione finale di Deep Down è attesa per la fine del 2014, ma fino ad allora avremo sicuramente modo di mettere le mani sul gioco grazie alla open beta di cui abbiamo parlato a inizio del post. Davvero interessante, non trovate?

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>