Una demo di Monster Madness disponibile su PSN

di Gaetano Cutri Commenta

Se da un lato i survival horror sono, proprio per il nome che si portano dietro, un genere che predilige la componente terrorizzante all’interno della struttura di gioco presentando di volta in volta varie amenità che mettono a repentaglio la nostra vita e non ci mettono molto a farci morire di paura, altri titoli sfruttano il filone horror per variegarlo in modo da sfruttarne anche il lato comico e spesso demenziale.

Un esempio classico lo abbiamo descritto in un vecchio episodio dei giochi della memoria, quando abbiamo parlato di Zombies ate my neighbours che rappresentava un titolo decisamente simpatico ma che ci vedeva impegnati ad una fuga da un’orda di mostri più o meno classici cercando di salvare quanti più vicini ci era possibile per passare al livello successivo. Più o meno la stessa procedura che dovremo compiere in Monster Madness.


L’unica pelle che dovremo salvare sarà la nostra ma la valanga di zombie sarà comunque presente per darci del filo da torcere. Il gioco ve l’abbiamo già annunciato e presentato quando è stato reso noto il suo arrivo su Playstation 3 direttamente da una versione precedente uscita però per Xbox 360, ma torniamo a parlarvene perché su PSN è disponibile una demo che ci permetterà di provare il gioco in anteprima.

Questa nuova versione di Monster Madness: Grave Ranger porterà molte migliorie al predecessore come per esempio una gran varietà di costumi da far indossare ai nostri personaggi e ben 25 missioni sfida tutte da gustare in multiplayer con un nostro amico. Saranno presenti anche modalità per giocare in 4 contemporaneamente, sia online che offline e questo non potrà che portare beneficio ad un gioco che sembra già molto interessante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>