Virtua Fighter 5 Final Showdown, nuove immagini celebrano il suo arrivo

di Gaetano Cutri 1


Ricordate quella stramba showgirl che prese posto ormai diversi annetti fa su un gioco ormai diventato cult sulla sfortunata console della Sega che risponde al nome di Dreamcast? Aveva dei capelli di un colore davvero improponibile, un rosa shocking particolarmente acceso, così come il trucco vivace e vistoso, necessario per essere la protagonista ufficiale di un gioco musicale che era t tutti noto come Space Channel Five.

E’ Ulala il nome di questa deliziosa fanciulla che ha fatto di un fittizio programma televisivo spaziale, una vera e propria follia videoludica che ha acceso la triste console della Sega, rimanendo però sempre una stella piuttosto luminosa per la compagnia, tanto che la mamma di Sonic ha deciso di renderla disponibile addirittura come lottatrice nel nuovo episodio di una saga storica che presto rivedrà la luce sui sistemi online delle console di nuova generazione.


Stiamo chiaramente parlando di Virtua Fighter 5 Final Showdown, la nuova incarnazione del famoso picchiaduro della Sega che non dovremo aspettare ancora tanto visto che domani 6 giugno è la data fissata per il suo arrivo sia su Xbox 360 grazie a Xbox Live sia su Playstation 3 come nuova chicca dell’aggiornamento del Playstation Store di questa settimana. Fans sfegatati di Akira e company insomma, avete terminato di aspettare i vostri beniamini.

Per festeggiare il ritorno della saga, vi mostriamo una bella gallery di immagini di Virtua Fighter 5 Final Showdown nella quale non solo rivediamo il dolce visino di Ulala, che scopriremo letale come lottatrice quando simpatica ed aggraziata nelle vesti di cantante ed artista, ma anche tanti volti storici che hanno fatto di questa serie, una vera perla, per questo settore, grazie alla Sega. Ancora pochissimo e avrete Virtua Fighter 5 Final Showdown tutto per voi!

[Photo Credits | Gamekyo]

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>