Giochi della memoria, Toejam & Earl

di Gaetano Cutri 5

Nella storia dei videogiochi abbiamo più volte preso le sembianze di esseri umani che rappresentavano guerrieri, maghi, chierici, eroi a pieno titolo o buffi personaggi diventati dei miti come Super Mario. Ma tra i protagonisti dei giochi ci sono anche animali antropomorfi: strambe creaturine appartenenti al mondo della fauna resi più umani da scarpe, guantini, cappelli e tutto ciò che poteva renderli più umani, proprio come Sonic.

Ma a volte ci è capitato anche il compito di impersonare la parte che di solito caratterizza la schiera dei cattivi, degli invasori di un pianeta pacifico come gli alieni. Ma se di solito vengono rappresentati verdognoli ed ipertecnologici oppure grigi e dai grandi occhini inespressivi, probabilmente nessuno ha mai fatto i conti con Toejam & Earl, protagonisti dell’omonimo titolo che ha visto la luce nel 1991 su Sega Mega Drive.


Toejam è colorato di rosso fuoco, ha due occhini sporgenti, tre gambe che calzano delle sneakers bianche, un cappellino da rapper e un grosso medaglione al collo. Earl è invece una sorta di Homer Simpson alieno, di color giallo senape/arancio, un mutandone colorato che tende a scivolare giù, una stazza fisica notevole e due occhiali da sole alla moda. Se Toejam può contare su una notevole abilità, Earl è di gran lunga il più resistente della coppia.

Toejam & Earl vengono dal pianeta Funkotron e per una manovra sbagliata di Earl si ritrovano schiantati sulla Terra con il compito di ricercare i 10 pezzi in cui si è sfasciata l’astronave e tornare così a casa. Contrariamente a quello che si potrebbe pensare, il gioco non è un platform vero e proprio bensì un adventure ed era proposto con una visuale dall’alto e un comodo split-screen per il gioco in coppia. Il titolo ebbe successo tanto da proporre un seguito di cui parleremo la prossima settimana.

Commenti (5)

  1. superlativo, questo gioco in due e spettacolare!!!! il problema e che diventa troppo difficile….imperdibile la sezione in cui ti fanno rappare con versi degni del peggiore beatboxer hahahaha

    bogie bogie bogie……..(quanto odiavo bogie man grrrr)

  2. Hai ragione Alex, era un gioco simpatico soprattutto da provare in coppia. Hai giocato anche al secondo capitolo?

  3. questo gioco è stupendo! uno dei miei preferiti…ci giocavo da piccolo, e ora ke sn maggiorenne ci gioko ankora sugli emulatori genesis! ahuahuah trp divertente =D ho finito il primo e il secondo! e penso ke il primo è il migliore! pekkato ke non sia andata avanti la saga =(

  4. RAGAZZI SCUSATE VORREI KIEDERVI SE MAGARI POTEVATE DIRMI DOVE POSSO TROVARE IL PRIMO CAPITOLO DI TOEJAM AND EARL SONO QUASI 15 ANNI KE CERCO DI RIGIOCARCI MI FARESTE UN GRANDISSIMO FAVORE GRAZIE LA MIA EMAIL è [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>