The Elder Scrolls Online, si pensa alle console

di Redazione Commenta

The Elder Scrolls Online, MMORPG dedicato alla famosa saga di RPG nota soprattutto per Morrowind, Oblivion e Skyrim, potrebbe un giorno approdare anche su console, seppur per il momento sia confermato soltanto su PC. Lo ha detto il game director Matt Firor nel corso di un’intervista concessa a GamesIndustry International.

Ci sono voci riguardanti le nuove console che affermano come si adatteranno a un modello di piattaforma più standard. Detto questo, non abbiamo pensato molto a eventuali versioni console al momento anche perché la cosa peggiore che puoi fare in fase di sviluppo è preoccuparsi di nuove piattaforme. Vogliamo continuare a fare quello su cui siamo concentrati in questo periodo, e poi guardarci attorno per considerare nuove opportunità.

Matt Firor è quindi piuttosto chiaro: prima si penserà a concludere e lanciare sul mercato la versione PC, se ne valuterà il successo e poi si studieranno nuove possibilità. E non si parla solo della realizzazione di edizioni per console, ma anche di mercati inediti oltre le classiche regioni di Europa e Stati Uniti. In futuro crede comunque che i sistemi da salotto avranno più MMORPG rispetto quanto accade oggi.

Spiega che il problema per i titoli del genere di questa e della scorsa generazione era soprattutto capire come sostituire in maniera efficace mouse e tastiera, oltre a poter garantire servizi di comunicazione tra gli utenti in grado di ospitare milioni di persone. Senza contare che la tecnologia delle macchine attuali è ancora troppo limitante per questo genere di titoli, soprattutto per le misure e le ambizioni degli sviluppatori riguardo i mondi di gioco ai quali si vorrebbe dar vita. I PC al contrario sono una piattaforma aperta, permettono di generare qualsiasi concept senza stare a pensare troppo alle limitazioni dell’hardware. Ma Matt Firor che le cose per le console cambieranno, in un prossimo futuro.

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>