Samurai & Dragons, il Giappone antico si miscela col fantasy

di Gaetano Cutri Commenta


Il Giappone antico è sicuramente uno dei contesti storici e territoriali tra i più affascinanti del mondo asiatico, ma oseremo dire dell’intero pianeta. Personaggi emblematici che ancora oggi saltano fuori indisturbati in manga, romanzi di un certo tipo e in alcuni particolari filoni cinematografici, continuano ad essere sulla cresta dell’onda anche sulle nostre console visto che vengono ripescati in moltissimi videogames.

Inutile numerare quanti siano i giochi, quasi tutti appartenenti al genere dei titoli d’azione, che hanno come protagonista un astuto ninja capace di agire indisturbato nella notte per eseguire al meglio ed in assoluto silenzio la sua missioni utilizzando le sue abilità peculiari. Molti sono anche i giochi che hanno come personaggio principale un samurai: uno dei prossimi sarà Samurai & Dragons e l’uscita è prevista su Playstation Vita.


Non si sa moltissimi attualmente di questo gioco che è stato svelato dalla Sega da pochissimo ma che già sta facendo parlare molto di sé visto che andrà ad arricchire il già ampio parterre di titoli che faranno parte della collezione Playstation Vita. Quello che è attualmente è certo è sicuramente la presenza dei personaggi del titolo, quindi antichi samurai e draghi feroci, in un contesto che sarà ovviamente attinente all’azione pura.

Qualche elemento da gioco di ruolo come la presenza di dungeon da esplorare potrebbe dare una valenza maggiore ad un mero action game come ce ne sono tanti, e siamo sicuri che la Sega sfrutterà al meglio questa caratteristica per sfornare un altro dei suoi titoli di punta che, chissà, potrebbero addirittura trasformarsi in una nuova saga che partirà da Playstation Vita e potrebbe poi trovar posto su altre piattaforme. Restate sintonizzati per avere nuovi dettagli quanto prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>