Pokémon GO, trucchi e consigli utili: Risparmio energetico

di Marco Simile Commenta

Pokémon GO è il nuovo fenomeno mediatico e sociale del momento, che ci accompagnerà sicuramente nel corso di quest’estate e, probabilmente anche negli anni a venire.

pokémon go

Nata dalla collaborazione tra Niantic, Game Freak, The Pokémon Company e Nintendo, e sviluppata per dispositivi iOS e Android, Pokémon GO ci permetterà di andare in giro per il mondo a catturare e far combattere i nostri beniamini, sfruttando la fotocamera, il 3G/4G, il GPS e le tecnologie di realtà aumentata dei nostri smartphone e tablet. La nuova applicazione dedicata agli amatissimi mostriciattoli tascabili ha già riscosso un enorme successo, tenendo milioni di videogiocatori ogni sesso, età ed estrazione sociale, incollati ai loro dispositivi, alla ricerca delle creature. In brevissimo tempo ha battuto vari record, contribuendo a far innalzare notevolmente il valore delle azioni Nintendo e ad aumentare sensibilmente i suoi incassi.

Come tutti gli altri videogiochi e applicazioni, anche Pokémon GO nasconde i suoi piccoli segreti, scoperti i quali sarà ancora più semplice e veloce la scalata verso lo status di migliore allevatore Pokémon del mondo. Apriamo così una nuova rubrica di trucchi e consigli dedicati a questa nuova applicazione: a seguire vi proponiamo alcuni trucchi e consigli utili per affrontare al meglio la vostra nuova avventura.

Risparmio energetico:

Vi sarete sicuramente accorti delle enormi quantità di batteria che l’applicazione Pokémon GO consuma mentre è in uso, soprattutto se accostato all’utilizzo del 3G o, addirittura, del 4G. Ebbene, qualora il consumo della batteria vi sembrasse fin troppo invasivo, vi avvertiamo che nel gioco è presente una modalità “risparmio energetico”, raggiungibile direttamente dalle impostazioni. Attivata la modalità di risparmio energetico, basterà girare lo smartphone a testa in giù, come se lo stessimo mettendo in tasca. A quel punto lo schermo si oscurerà, e verrà mostrato nel display il logo di Pokémon GO. In questo modo il gioco resterà aperto, conterà i passi che faremo e ci avvertirà con la solita notifica (suono/vibrazione) in prossimità di un Pokémon selvatico, ma allo stesso tempo ci permetterà di risparmiare una piccola percentuale di batteria.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>