GTA V batterà Call of Duty nel 2012

di Redazione Commenta

Il 2012, salvo sorprese, presenterà una sfida tra titani del mercato dei videogiochi: Grand Theft Auto contro Call of Duty. Il franchise di Rockstar Games tornerà infatti con il quinto episodio ufficiale, mentre la saga dello sparatutto militare dovrebbe proporre il sequel del fortunato Black Ops.

Gli analisti si lanciano ovviamente già in precisioni per capire quale dei due sarà inevitabilmente il gioco più venduto del 2012. Due grossi franchise, ma forse il fattore attesa potrebbe maggiormente giovare a Grand Theft Auto, assente dalle scene videoludiche ormai da quattro anni.

Jesse Divnic, di Electronic Entertainment Design and Research, ha espresso quindi la sua sentenza a favore di Grand Theft Auto 5: “Va da sé che GTA V sarà una delle più grandi uscite dell’anno, ma consentitemi di fare un passo in avanti e dire che GTA V sarà il più grande rilascio di 2012. Non fraintendetemi, Call of Duty sarà senza dubbio un successo enorme, come ogni anno e può acora crescere, ma se dovessi scegliere un vincitore in quella che sarà una gara al fotofinish, direi GTA V”.

Potrebbe aver ragione? Probabilmente sì, per i motivi sopraelencati. Call of Duty è certamente un blockbuster di straordinario successo, capace di infrangere record e di settarne di nuovi ad ogni uscita da quando è diventato un appuntamento annuale.

Grand Theft Auto è però una bomba commerciale micidiale. Il quinto episodio è attesissimo visto quanto si è fatto attendere e rischia ancora di farsi aspettare, considerato che non ci sono certezze che esca davvero quest’anno e per quali piattaforme, e se dovesse riuscire a battere Call of Duty sarà impossibile restare sorpresi.

Una cosa è sicura: il 2012, nonostante ci si avvicini alla fine della generazione dell’alta definizione, promette di essere una grande annata (ancora) per i videogiochi. Grand Theft Auto e Call of Duty, senza contare il ritorno di un episodio principale della saga di Halo, potrebbero generare un volume di affari semplicemente impressionante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>