Google vuole entrare nel mercato dei videogiochi?

di Redazione 1

Un misterioso annuncio di lavoro è apparso da poche ore su YouTube, Google sta cercando un ingegnere software per capitanare il team che svilupperà “giochi per la prossima generazione di console“. Un annuncio piuttosto strano, visto che fino ad ora Big G si è tenuta a debita distanza dal mercato dei videogiochi.

A quanto pare Google non avrebbe intenzione di lanciare una nuova console, l’idea è quella di sfruttare YouTube (il secondo sito più visitato al mondo) come piattaforma per distribuire giochi online basati su video interattivi.

Fino a questo momento i (pochi) giochi interattivi disponibili su YouTube non hanno riscosso il successo sperato, si tratta di titoli semplici ed essenziali, esperimenti interessanti, ma non certo paragonabili ad un gioco completo. Google potrebbe integrare il software di YouTube nelle console di prossima generazione, casalinghe e portatili, senza dimenticare smartphone e tablet, la piattaforma sarebbe accessibile da qualsiasi dispositivo (anche da Google TV, presumibilmente), a patto di avere una connessione alla rete.

L’idea è molto interessante e non richiederebbe investimenti colossali, al contrario progettare da zero una nuova console richiede sforzi notevoli a livello economico, ed i risultati non sono sempre garantiti. La concorrenza è agguerrita ed i margini di guadagno sono piuttosto risicati, pensiamo solo al fatto che Sony non ha ancora guadagnato nulla dal progetto PlayStation 3 e la console è in commercio dal novembre 2006.

Di certo non avrebbe senso entrare nel mercato dei videogiochi con una nuova piattaforma, è vero però che esattamente dieci anni fa Microsoft iniziava la sua avventura in questo mondo, nel novembre 2001 la casa di Redmond lanciava la Xbox negli Stati Uniti, i risultati inizialmente non sono stati entusiasmanti e la console è stata messa in ombra da PlayStation 2 ma con il lancio di Xbox 360 le cose sono cambiate ed ora la console genera guadagni consistenti ed ha permesso a Microsoft di dominare il mercato.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>