Bayonetta 2, dettagli dal Nintendo Direct

di Marco Simile Commenta

La sexy strega Bayonetta avrà un costume di Fox McCloud in Bayonetta 2, secondo quanto annunciato da parte di Nintendo durante il suo Nintendo Direct in streaming avvenuto qualche settimana fa. Inoltre, diversi costumi di alcuni famosi personaggi Nintendo sono stati aggiunti al portirng per Wii U del primo capitolo di Bayonetta, tra cui Link, Peach, Daisy, e Samus.

Nintendo ha anche colto l’occasione per parlare nel dettaglio della modalità co-op del gioco “Tag Climax” on-line. Si tratta di una modalità separata dove due giocatori possono combattere insieme per scommettere e guadagnare Halos, che possono essere utilizzati per l’acquisto di ulteriori skill per Bayonetta per la modalità storia in single-playe. I giocatori potranno avanzare attraverso un totale di sei stage e avere la possibilità di aumentare la loro difficoltà. Finora, Bayonetta e Jeanne sono stati rivelati come personaggi giocabili. Anche Rodin è stato rivelato come giocabile.

Bayonetta 2 sarà lanciato il 24 ottobre in Nord America e in Europa. In Europa, Nintendo rilascerà tre versioni retail del gioco:

  • First Print Edition: versione bundle contenente Bayonetta 2 e il remake per Wii U del primo capitolo di Bayonetta, in più l’Artbook “The Art Of Bayonetta 2, unaconfezione speciale in 3D con pelle in brossura che ricrea fedelmente la Gerarchia della Laguna, il libro degli angeli che documenta gli angelici nemici che Bayonetta incontra durante le sue avventure; tutto ciò rende questa edizione sorprendente per i devoti della Umbra Witch.
  • Special Edition: versione bundle con Bayonetta 2 e il porting per Wii U del primo capitolo di Bayonetta. Una buona visione.
  • Solus Edition: Include solo Bayonetta 2.

Date uno sguardo al nuovo trailer rilasciato in occasione del Nintendo Direct.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>