Battlefield 3 Aftermath, primi dettagli sul DLC dello sparatutto

di Gaetano Cutri 2


Se non vi spaventa entrare in terribili e pericolosi percorsi di guerra e se il vostro pane quotidiano è rappresentato dalla volontà di oltrepassare le trincee nemiche per dimostrare il vostro coraggio in battaglia, allora probabilmente sarete tra quelli che aspettano con ansia Battlefield 3 Aftermath.

Nonostante il semplicissimo numero dopo il titolo, l’ultimo episodio della serie di Battlefield arrivato fino a noi è in realtà l’undicesimo della sua saga, una di quelle che gli appassionati di sparatutto conoscono molto bene perché sono in prima linea tutte quelle qualità che un fanatico del genere vorrebbe ritrovare in un vero sparatutto, che si tratti dell’atmosfera giusta da vivere durante il gioco o che possa esserci l’arsenale adatto per soddisfare il bisogno di annientare armate nemiche virtuali, magari con fucili da cecchino o armi automatiche.


Al giorno d’oggi però si sa che i titoli che acquistiamo in negozio possono offrire una discreta opportunità di gioco, ma che le case di sviluppo possono ampliare in qualche modo quest’esperienza grazie a dei gustosi DLC che servono ad aumentare la longevità e ad arricchire in modo fiero e particolare alcuni piccoli gioielli messi in commercio. Anche Battlefield 3 beneficerà di un DLC, di cui ancora non è prevista purtroppo a data di uscita, ma che si intitolerà Battlefield 3 Aftermath, prodotto di cui sono stati finalmente rivelati alcuni dettagli.

Saranno infatti ben quattro le nuove mappe disponibili con questo DLC, tutte ambientate in una Teheran post-terremoto, quindi dovremo attenderci sicuramente dei terreni dissestati e macerie ovunque, per aumentare ancora di più l’enfasi di gioco. Saranno disponibili anche nuovi obiettivi ovviamente, così come nuovi veicoli e nuove armi purtroppo ancora non specificati. Non ci resta che attendere una data di arrivo ufficiale per Battlefield 3 Aftermath e prepararci di nuovo a battagliare tra le polverose trincee.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>