Videogiocatrice inesperta inserisce la carta di credito nella Wii per acquistare giochi su Wiiware

di Gaetano Cutri Commenta


C’è chi con i videogiochi ci è cresciuto, chi ha passato giorni e giorni interi dietro il proprio cabinato preferito in sala giochi per gustarsi l’ultimo picchiaduro fresco fresco per organizzare battaglie furiose con i propri amici, oppure per provare il brio della distruzione grazie ad un completissimo sparattutto, o ancora l’ebbrezza di una corsa in pista utilizzando il volante innestato nella più recente simulazione di guida.

Ma c’è anche chi di videogiochi non mastica nulla e difficilmente riesce ad abituarsi alle moltissime modifiche che giorno dopo giorno vengono presentate in questo mondo. C’è chi ha serie difficoltà addirittura a tenere in mano nel modo corretto un controller, in special modo quelli dalle forme più strane e chiaramente anche nell’inserimento dal lato corretto dei dischi nelle nostre console casalinghe. Ma attenzione a non far danni come una signora americana.


Infatti sotto consiglio di un vicino di casa accanto sostenitore della Nintendo Wii, la donna ha acquistato per Natale per i propri figli una console ma senza nessun gioco da utilizzare. Chiedendo ancora consiglio al vicino di casa, ha delle dritte riguardo Animal Crossing, Wario Land Shake It e le varie incarnazioni dell’idraulico Mario, ma anche della possibilità di acquistare dei giochi che furono pietre miliari delle console ad 8 bit con la propria carta di credito attraverso lo shop.

Ebbene, per assoluta inesperienza nel settore, la donna era convinta di dover utilizzare fisicamente la propria carta di credito per pagare i giochi prescelti ed ha ben pensato di inserire la propria carta nella fessura per i dischi della Wii, con ovvi danni alla console stessa riparabili per fortuna dal centro Nintendo più vicino ma con un’ingente spesa. Come dire, bisogna prima imparare bene ad utilizzare una console e poi passare all’azione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>