Call of Duty Modern Warfare 2, il rapper 50 Cent presterà la sua voce

di Redazione 3

Spread the love


Chi lo dice che un ragazzo di strada non possa trovare una via per riscattare la sua vita fatta di stenti e di lavori precari spesso organizzati dalla malavita, per poi dedicarsi a qualcosa di più sano e di creativo, mettendo finalmente in moto la fantasia e le qualità intrinseche di una persona lasciando perdere i vari lavoretti da malviventi come il furto organizzato o ancora peggio lo spaccio di sostanze tossiche per gli altri che purtroppo trovano sempre molto mercato.

Un caso emblematico può essere quello di 50 Cent, uno dei numerosi rapper di successo americani che, è argomento risaputo, non ha sempre coltivato questa passione per la musica visto che da ragazzo si dedicava ad attività meno legali. Nato nei dintorni del quartiere del Queens, Curtis James Jackson III, questo il suo vero nome, è subito diventato uno spacciatore di crack, trasformandosi poi pian piano in un vero e proprio cantante iniziando la dura gavetta.


E’ stato il sodalizio con Eminem e Dr.dre a consacrare 50 Cent come una delle nuove icone della musica rap, pur senza mai farsi mancare i problemi di appartenenza ad una gang, tipici di musicisti di questo genere. Molte le hit di successo che specialmente in America hanno avuto un discreto riscontro di pubblico, tanto da permettere al cantante di creare anche una propria etichetta discografica. Ma perché parlare di 50 Cent in un blog di videogiochi?

Forse perché è stato anche protagonista di un paio di giochi d’azione che portano il suo nome e che però non hanno avuto una discreta fortuna da parte degli appassionati di videogiochi? Ebbene no, infatti ci sono degli sviluppi nel rapporto tra 50 Cent e i videogiochi visto che l’artista americano collaborerà con lo sviluppo di Call of Duty Modern Warfare 2 in qualità di voce della modalità multiplayer. Che ciò sia un bene o un male lo sapremo solo quando avremo il gioco tra le mani.

Commenti (3)

  1. Ma chi ha scritto questo articolo , o gli piace Emis killa e Fedez oppure non ci capisce un cazzo della cultura Hip Hop dicendo addirittura che 50 cent non era appassionato di musica ma e’ sbucato per caso grazie a Eminem e Dr Dre , prima di scrivere articoli informati minchione

  2. Ah e per la cronaca Bulletproof videogame di 50 cent era disco di platino un po’ di coppie le ha vendute nonostante appena entrato nella scena e addirittura era un videogame fatto sulla storia di un cantante trovamene un altro che avrebbe venduto altrettanto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>