Il Nintendo DS gioca con Hamtaro

di Gaetano Cutri 2

Molte volte abbiamo parlato dei personaggi che stanno appassionando le giovani leve grazie alle serie animate ad essi dedicati. Se un po’ di tempo ci fu l’invasione dei mostriciattoli giapponesi, digitali o meno, tutti rigorosamente da collezionare grazie ai giochi di carte e ai tantissimi videogiochi ad essi dedicati, usciti quasi sempre in coppia per costringere i ragazzi ad acquistare due copie quasi identiche dello stesso gioco.

I ragazzi di oggi che non impazziscono solo per Dragonball e Naruto, in special modo quelli di giovanissima età, saranno calamitati dalle avventure di Hamtaro, un dolce criceto che possiede una folta schiera di amici e riesce a far divertire il suo giovane pubblico. Di giochi per console Hamtaro ne ha già pubblicati diversi, ma per Nintendo DS sta arrivando un nuovo titolo: Hi! Hamtaro Ham Ham Challenge.


Il gioco è appunto pensato per i più piccoli, vista anche la mascotte scelta per questo tipo di gioco e sulla carta si prospetta come una versione per bambini piccoli di Brain Training, sviluppata attraverso dei minigiochi, 12 per la precisione. Noi vestiremo il pellicciotto di Hamtaro e partiremo nella nostra gabbietta con tanto di cibo, acqua e “angolo bagno”. Scivolando in un apposito tubo però andremo dai nostri amici criceti.

Ogni criceto, tutti appartenenti alla serie televisiva e quindi ben noti a chi seguiva i cartoni animati, rappresenta un minigioco. Visto il target per cui il titolo è stato pensato non vi stupirete sapendo che i giochini sono davvero molto semplici, tipo colorare un disegno oppure seguire una scia di criceti selezionando il buco nel quale si sono nascosti. Vista la mascotte tanto simpatica e la grafica coloratissima ed accattivante, noi crediamo che tra i giovanissimi sarà un gioco molto amato.

Commenti (2)

  1. ma quando arriva questo titolo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>