Street Fighter X Tekken, una gallery mostra i costumi alternativi

di Gaetano Cutri Commenta


Era da un po’ che non ve ne parlavamo, anche perchè era già stato detto molto al riguardo. Dopotutto si tratta di uno di quei titoli evento che tutta la comunità videoludica aspetta con una spasmodica ansia che sale, sale, sale soprattutto quando si è in dirittura d’arrivo dalla comparsa del gioco stesso sugli scaffali dei negozi: un vero e proprio sogno che si avvera e che in qualche modo interessa tutti, non soltanto gli appassionati di picchiaduro.

Stiamo parlando ancora una volta di Street Fighter X Tekken, un esperimento importantissimo portato avanti dalla Capcom e bissato prossimamente dalla Namco-Bandai con il più complesso Tekken X Street Fighter, che metterà il gruppo di lottatori simbolo del picchiaduro in 2D fresco di compleanno con il cast del più moderno must del picchiaduro in tre dimensioni. E’ il caso di parlarne ancora per alcune nuove immagini rese disponibili.


Pensavate forse che il gioco fosse avvolto in una pellicola di serietà ed ufficialità per l’importanza data ad uno scontro al vertice così importante? Beh vi sbagliate di grosso e a provarlo ci sono delle immagini che troverete in seguito a quest’articolo in una ricca gallery che mostra alcuni costumi alternativi che i lottatori potranno indossare durante i mirabolanti scontri che prenderanno vita sulle nostre console innescando un divertimento mai visto prima.

Che ne pensate di Michelle, la squaw di Tekken vestire i panni della cinesina Chun Li e di vedere quest’ultima invece in un costume da orso che ricorda l’enorme Kuma? E ancora, avreste mai pensato di prendere parte ad uno scontro selezionando come vostro personaggio Bison armato però della celebre spada che impugna Yoshimitsu fin dal primo capitolo della saga Namco? Godetevi l’intera gallery per scovare altri costumi assurdi e farci su quattro risate.

[Photo Credits | Gamekyo]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>