PSP, il quinto compleanno porta nuove sorprese

di Gaetano Cutri Commenta


Di solito chi festeggia un compleanno è disposto al massimo ad organizzare una festa per accogliere amici e parenti, distribuire golose fette di torta, appendere festoni qua e là e prodigarsi per spegnere tutte le candeline affinchè il desiderio espresso si avveri quanto prima. Ma nel mondo delle console qualcosa va in tutt’altro modo e spesso sono gli stessi festeggiati ad offrire regali agli altri, dopo aver ricevuto gratificazioni e ottimi dati di vendita dagli appassionati.

E’ accaduto ad esempio che la saga di picchiaduro in 2D per eccellenza come Street Fighter abbia festeggiato il suo ventennale pubblicando, grazie alla generosa Capcom, il quarto capitolo ufficiale della serie per la gioia di tutti, al quale seguirà a breve la pubblicazione della versione riveduta e corretta di Super Street Fighter IV con tutte le aggiunte e le migliorie del caso. Ma non è l’unico esempio della bontà in campo videoludico in prossimità di un compleanno importante.


A spegnere delle candeline, ma soltanto cinque, è infatti la PSP, la preziosa console casalinga della Sony che, non contenta del successo ottenuto con le tre generazioni di Playstation lanciate sul mercato, ci ha provato con grande lustro anche nel mercato delle macchine portatili. Ottimi i traguardi raggiunti come vi abbiamo accennato, con oltre 17 milioni di pezzi venduti soltanto in America, ma questo traguardo non decreterà affatto un tramonto in vista per la PSP.

Infatti il direttore marketing hardware della Sony, John Koller ha affermato che oltre ai titoli che già sono stati annunciati e che gli appassionati di tutto il mondo aspettano trepidanti, proprio sulla PSP arriveranno presto alcune graditissime sorprese che ancora non sono state rivelate. Tanti annunci ancora da fare quindi per i festeggiamenti del quinto compleanno della console portatile, e tutti di titoli che pare usciranno addirittura entro l’anno. Non ci resta che aspettare e pazientare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>