BlazBlue Calamity Trigger, uscita prevista per giugno su PSP

di Gaetano Cutri Commenta


Il mondo dei picchiaduro ormai è completamente invaso da una moltitudine di titoli che fanno di tutto per avere la meglio l’uno sull’altro, proprio come una lotta simile a quella che avviene in ognuno dei giochi appartenenti a questo fortunato filone tanto apprezzato da un numero sempre più vasto di appassionati in tutto il mondo. Ognuno infatti può selezionare una sottocategoria del genere in questione, scegliendo il gioco più attinente ai propri gusti.

C’è chi ama la lotta che si avvicina il più possibile alle battaglie delle controparti reali, ed ecco quindi che, con la sua moltitudine di stili proposti, grazie ad una rosa di protagonisti ogni volta sempre ricca di sorprese e di scoperte, un titolo come Tekken può andar bene visto che, oltre ad una serie di chicche come personaggi strambi e curiosi, presenta in modo fedele arti marziali tipiche e rigorose. Ma chi invece ama un briciolo di fantasia nei picchiaduro?


In questo caso gli orizzonti si allargano e ai classici duelli all’arma bianca, oppure ai pugni freddi e duri contro il corpo dell’avversario, si prediligerà una particolare attitudine alle arti magiche e alle correlazioni con il mondo fantasy, elementi magistralmente portati in scena dai personaggi che trovano posto in un titolo particolarmente apprezzato come BlazBlue Calamity Trigger, un picchiaduro che ha già visto al luce sulle console casalinghe.

Come vi avevamo già annunciato, visto il successo ottenuto, specialmente in Giappone, il picchiaduro in questione verrà lanciato anche su PC e PSP, per la gioia di chi ama colpi speciali e protagonisti che sembrano usciti direttamente da un manga giapponese come lottatori disponibili in un picchiaduro. Per coloro che fossero interessati a mettere le mani su questo prezioso esponente del picchiaduro in 2D, l’uscita per entrambe le nuove versioni è prevista per giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>