Motion controller Sony, Arc sarà il suo nome definitivo?

di Gaetano Cutri 1


Nell’attuale guerra per il controllo del mercato videoludico, la Nintendo ha messo sul tavolo una bella puntata portando sugli scaffali dei negozi una console rivoluzionaria che fin dal suo esordio ha fatto di tutto per cambiare il modo di intendere il videogioco e il modo di utilizzare un controller per divertirsi con i propri titoli preferiti, spesso ampliando e modificando alcune tipologie di giochi che già infestavano da anni le collezioni di titoli delle precedenti generazioni di macchine da gioco.

Con la Wii insomma il mercato videoludico ha davvero avuto una boccata d’ossigeno visto che la console casalinga della Nintendo è decisamente una delle più originali, portando un rischioso progetto nelle case degli appassionati che però hanno ben gradito tutti i cambiamenti derivati dall’introduzione di un controller straordinario ed intelligente come il wiimote, associato al nunchuck, un sistema che è riuscito a far impazzire tutti.


Così tutte le avventure potranno avere un sapore diverso, permettendoci praticamente di simulare ogni movimento realisticamente per effettuare delle determinate azioni, e anche i titoli sportivi hanno avuto la loro bella rivoluzione, “costringendo” il giocatore ad usare il wiimote come una racchetta da tennis per gettare la palla nel campo avversario oppure di mimare un lancio da bowling per tentare di far cadere tutti i birilli posti alla fine della pista.

Insomma un cambiamento degno di nota che non ha lasciato indifferenti nemmeno gli sviluppatori ai piani alti della Sony che hanno ben pensato di lanciare il proprio motion controller. Lo sviluppo richiederà un po’ di tempo in più, ma si sta già pensando al nome che verrà dato a questo nuovo oggetto del desiderio per i possessori di una Playstation 3. Secondo le ultime intercettazioni verrà scartato il nome in codice Gem a favore di un più biblico Arc. Sarà il nome definitivo?

Commenti (1)

  1. sony arc ? non suona male, ma tanto sarà un flop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>