Rabbids Go Home trasformato in puzzle game su Nintendo DS

di Gaetano Cutri 1


In origine fu un personaggio decisamente originale che tentava di affacciarsi, con le dita incrociate nel mondo dei platform e degli adventure per console e che pian piano, vista la grafica particolarmente brillante e fumettosa e, per l’appunto, la particolarità del protagonista principale, riuscì ad ottenere un discreto successo, tanto da averlo ancora oggi nelle varie collezioni di giochi per console pronto a vivere nuove avventure insieme ai giocatori che lo amano.

Il suo nome è Rayman, un buffo personaggio simile ad un patatone con mani e piedi perfettamente funzionanti ma non direttamente attaccati al corpo tramite braccia e gambe, ma dotato di un ciuffo di capelli biondi che può far girare a mò di elica per planare dolcemente dopo un lungo salto. Dal suo mondo sono diversi i protagonisti che hanno avuto qualche minuto di celebrità e che hanno preso parte ad alcuni dei capitoli che compongono la sua saga, ma alcuni hanno superato un certo confine.


Infatti in Rayman Raving Rabbids, uno dei più simpatici giochi appartenenti alla serie del famoso personaggio, spuntarono questi simpatici conigli dall’aria piuttosto malsana che subito riuscirono ad ottenere un posticino nel cuore degli appassionati delle avventure di Rayman, tanto da ricevere l’onore di essere protagonisti indiscussi di un gioco che ha visto la luce su Wii poco tempo fa e che si appresta addirittura ad essere nuovamente messo sotto i riflettori grazie ad una conversione.

Rabbids Go Home infatti, sarà presto convertito anche su Nintendo DS lasciando inalterata la trama di gioco. I conigli dovranno ancora una volta quindi creare una sorta di colonna per raggiungere il loro pianeta, ma lo stile di gioco è stato trasformato in puzzle game, rendendo tutto più cervellotico ma sempre condito con la pazzia e l’euforia del branco di conigli più assurdo che sia capitato di incontrare nel mondo dei videogioco. Ci tocca attendere il prossimo inverno, ma ne varrà la pena.

Commenti (1)

  1. Salve,

    Sono angela del sito bertrandbetsch.com

    Vi scrivo per invitarvi a partecipare al nostro programma di scambio link.
    Scambiare links può essere vantaggioso sia per voi che per noi, promuovendo i nostri siti nei motori di ricerca, ciò che porterà loro traffico supplementare.

    Vi prego di farmi sapere se siete interessati a discutere ulteriormente questa proposta. Abbiamo molti siti di qualità su argomenti diversi.
    Sarò felice di fornirvi maggiori dettagli dopo avere ricevuto la vostra risposta.

    Nell’attesa di un vostro riscontro, vi auguriamo una ottima giornata.

    Cordiali saluti,
    Angela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>