Nintendo DSi: introdotti nuovi sistemi anti-pirateria?

di Andrea Guida 2

Nintendo DSi potrebbe contenere nuove tecnologie anti-pirateria rispetto alla versione precedente della celebre console portatile nipponica. A sostenerlo sono alcuni visitatori del sito Internet “Kotaku“, i quali asseriscono di aver constatato l’impossibilità di far partire taluni giochi piratati sulla nuova generazione di NDS.

Dal canto suo, Nintendo fa sapere di essere costantemente in lotta contro il mondo della pirateria, di perseguire nell’introduzione di sistemi hardware/software anti-pirateria nei suoi prodotti e di essere intenzionata a non rivelare dettagli su questi ultimi. Almeno per ora.

Sarà vero tutto questo? Si attendono serie prove sul campo!

Commenti (2)

  1. Ecco perchè la nintendo a differenza delle altre consolle nei tempi moderni vende meno di tutti…sono finiti i tempi delle cartucce,quando un super mario bros 3 costava 140.000 lire

  2. @ Carlo: a dire il vero non ci risulta che Wii e NDS abbiano venduto così poco ultimamente 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>