Ghost Trick, pronta una nuova demo natalizia

di Gaetano Cutri Commenta


Praticamente in ogni tipologia di videogame è presente una barra di energia che può in qualche modo farci capire il livello di danno che il nostro protagonista è ancora in grado di sopportare prima di raggiungere una morte prematura, la mancata risoluzione degli obiettivi richiesti dal gioco stesso e l’arrivo della famigerata scritta game over, un vero e proprio incubo per ogni giocatore che si rispetti che vuole a tutti i costi terminare una nuova avventura.

Che sia lo sparo di un’astronave nemica che a folle velocità ci piomba addosso col suo arsenale offensivo, che sia un battaglione nemico dietro le trincee in un gioco di guerra dallo stampo piuttosto realistico, o anche un gioco di guida che faccia notare i danni subiti dal veicolo, il nostro protagonista deve necessariamente evitare la morte. Ma se lo stesso personaggio principale, per assurdo, fosse invece già trapassato a miglior vita?


Il protagonista di Ghost Trick è infatti proprio un fantasma, un personaggio che non ricordo in realtà quasi nulla del suo passato, ma si ritrova magicamente in questa forma piuttosto evanescente capace di tornare indietro di quattro minuti prima della morte di una persona, magari per scongiurarne la dipartita e con la capacità di impossessarsi di oggetti inanimati, il tutto sullo sfondo di una detective story dall’autore di Ace Attorney.

Di Ghost Trick è ora disponibile anche una nuova demo, ovviamente per Nintendo DS, che è anche a tema natalizio. Ci ritroveremo col compito di portare ad una ragazza una bella scatola musicale, interagendo con alcuni oggetti sicuramente utili per la nostra missione, in qualche modo, come un albero di Natale e la possibilità di azionare il meccanismo musicale sulla stella puntale. Pronti a prender confidenza col fantasma protagonista di Ghost Trick con la nuova demo natalizia?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>