Mass Effect 2: Bioware presenta il secondo capitolo della trilogia all’E3

di Onitaku 1

Dopo averci tenuto sulle spine per tutto questo tempo Bioware ha presentato finalmente il nuovo capitolo della trilogia di Mass Effect. In Mass Effect 2 impersoneremo ancora una volta il Comandante Shepard alla faccia dei rumors che lo ritenevano morto e sepolto. Non vi preoccupate è vivo e vegeto ed è pronto per questa nuova avventura, ma non possiamo dire lo stesso di tutti i personaggi che abbiamo fatto morire nel primo capitolo. Si, avete capito bene, le decisioni che abbiamo preso nel capitolo precedente non andranno perse.

Per chi ha giocato a Mass Effect e ha cancellato i salvataggi per fare spazio sul suo hard disk questa non è di certo una buona notizia. Il Project Director Casey Hudson, durante la presentazione del trailer e della demo all’E3, ha dichiarato che sarà possibile caricare il precedente salvataggio nel nuovo capitolo e non perdere tutte quelle importanti decisioni che abbiamo preso nel corso del gioco. Ma non disperatevi: chi ha perso il salvataggio o chi non ha giocato il primo capitolo potrà sempre giocare a Mass Effect 2 senza complicazioni.Quello che sappiamo, per ora, della storyline del secondo capitolo è che il Comandante Shepard non prenderà alla leggera il fatto che molti umani nella galassia stiano scomprendo. Cosi il nostro eroe recluterà un nuovo team e accetterà una missione dal gruppo Cerberus. La missione è considerata un’impresa ardua se non suicida, ma noi non ci faremo scoraggiare e cercheremo di raggiungere un assassino, Thane, prima che lui raggiunga il suo target.

Le novità che possiamo subito individuare nel combattimento sono molte. Prima di tutto non avremo più un solo target da colpire per uccidere un nemico, ma potremo decidere se colpirlo ad una gamba, ad un braccio ecc. Cosi facendo il nemico reagirà a seconda di dove verrà colpito e quindi zoppicherà o non sarà in grado di utilizzare la sua arma. Naturalmente potremo tentare di colpire l’obiettivo alla testa e mandarlo subito fuori combattimento.

Grande feature, che era presente anche in Mass Effect, era la possibilità di combinare armi e abilità. In Mass Effect 2 vi saranno ben 9 classi di armi in più, tra le quali annoveriamo molte armi pesanti, e quindi possibilità illimitate. Una volta raggiunto il nostro obiettivo incontreremo Thane. Purtroppo sappiamo solo che è di una nuova razza mai incontrata nel precedente capitolo dato che il trailer non ci dà la possibilità di assistere allo scontro.

Inoltre la Bioware ha dichiarato che anche i personaggi più importanti potranno morire a seconda delle scelte che faremo. Per quanto riguarda la grafica non possiamo che applaudire agli sviluppatori soprattutto perchè non si è notato neanche un momento nel quale il gioco abbia rallentato un minimo. Per quel che ne sappiamo ora non possiamo che essere certi che questo secondo capitolo surclasserà il primo in tutto e per tutto.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>