Halo 4, ban permanente per chi ha scaricato una copia pirata

di Redazione Commenta

Spread the love

Nel fine settimana, come vi abbiamo riportato anche noi di IoVideogioco, alcune copie pirata di Halo 4 sono finite in rete, liberamente scaricabili da tutti.Microsoft sta indagando per capire cosa sia successo, intanto però ha deciso di punire duramente i furbetti che hanno iniziato a giocare ad Halo 4.

Chi ha giocato con il nuovo titolo della saga di Halo si è visto arrivare nelle scorse ore una email dal servizio assistenza Microsoft in cui viene comunicato il ban permanente da Xbox Live dell’account e della console. In altre parole, non sarà più possibile accedere ai servizi della piattaforma e giocare online, a meno di non cambiare console e creare da zero un nuovo profilo.

I pareri su questa mossa sono contrastanti, secondo molti Microsoft ha fatto bene a punire i soliti furbi, mentre per altri la punizione è decisamente eccessiva. A mio avviso si tratta di una
che colpisce tutti coloro che hanno violato la legge, visto che, fino a prova contraria, scaricare un titolo non ancora in commercio è decisamente illegale.

Discorso diverso se qualcuno fosse in possesso di una copia retail del gioco acquistata regolarmente, ipotesi comunque quasi impossibile, considerando che Halo 4 non è ancora uscito e nessun negoziante possiede copie del gioco nei propri magazzini. Qualche confezione potrebbe essere sfruggita dalle catene della linea di stampa e assemblamento, ma potrebbe trattarsi veramente di un numero esiguo di copie.

La casa di Redmond sta investigando per capire chi sia il responsabile di questa fuga non autorizzata e intanto ha deciso di punire tutti coloro che hanno, poco furbescamente, scaricato ed usato il gioco sulla propria console. Noi di IoVideogioco vi sconsigliamo caldamente di scaricare Halo 4, il gioco sarà disponibile nei negozi dal 6 novembre in esclusiva su Xbox 360, vale decisamente la pena aspettare 20 giorni per avere tra le mani un capolavoro annunciato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>