Zelda Skyward Sword, dall’E3 immagini che illustrano il sistema di controllo

di Gaetano Cutri Commenta


Se siete tra quei fortunati che hanno pensato di aver trovato un piccolo gioiello anche stringendo tra le mani una copia del tanto atteso Zelda Twilight Princess, il primo ufficiale titolo dedicato alla fortunata serie di giochi di ruolo targata Nintendo che da anni fa la fortuna delle proprie console casalinghe e portatili, allora chissà quanto sarete felici quando riuscirete a scorgere sugli scaffali del vostro negozio di fiducia una copia del suo diretto successore.

Direttamente dall’E3, come vi abbiamo già annunciato, è stato dato in pasto agli addetti ai lavori la fase di preparazione di Zelda Skyward Sword, il nuovissimo episodio della serie che si appresta a diventare un grande gioco di culto, accontentando appunto quelli che avevano trovati fin troppi difetti nella precedente incarnazione e adesso desiderano qualcosa che rievochi i vecchi fasti del gioco di ruolo ma con lo stile moderno di una console come la Wii.


Zelda Skyward Sword sembra proprio correre in soccorso di tutti quelli che avevano trovato in special modo i controlli di Zelda Twilight Princess troppo poco adatti ad una console come la Wii, presentando invece un sistema di movimento e di utilizzo di armi e di oggetti davvero inedito e più impegnativo sotto alcuni punti di vista. Una gallery nuova di zecca mostra alcuni pannelli affissi all’E3 che hanno presentato i movimenti da fare per ogni azione.

Saranno presenti nel gioco le armi classiche della serie, prima fra tutte la spada con cui potremo creare combo e realizzare coreografici attacchi con specifici movimenti del wiimote e del nunchuck. Rispondono all’appello anche la classica fionda, le utilissime bombe e un arco che sarà divertentissimo utilizzare, oltre ad una frusta che entrerà in soccorso anche per la risoluzione, probabilmente di alcuni puzzle. Date un’occhiata alla gallery e iniziate a sognare.

[Photo Credits | Kotaku]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>