007 Blood Stone, una gallery del nuovo James Bond

di Gaetano Cutri 1


Gioia e tripudio istantanee nel mondo videoludico alla notizia ufficiale che il più bel gioco dedicato fino a questo momento alla spia inglese più affascinante della letteratura e soprattutto del mondo della cinematografia internazionale, sia di ritorno sulle nostre console con una versione riveduta e corretta e soprattutto aggiornata con il volto nuovo e ben più algido del protagonista che andrà a sostituire quello in carica presente alla pubblicazione originale del titolo.

Si parla ovviamente ancora una volta di Goldeneye, lo splendido capitolo dedicato a 007 che arrivò diversi annetti fa su Nintendo 64 e che accoglieranno con tanta gioia i possessori di una Wii come titolo in esclusiva, come dicevamo in versione totalmente rimodernata, permettendoci però di assaporare le stesse affascinanti atmosfere del gioco classico. Ma come faranno a resistere i possessori delle altre console attualmente in commercio?


Quest’esclusiva regalata alla Wii infatti potrebbe far nascere ancora di più una rivalità tra i possessori di una macchina Nintendo e tra chi invece a casa possiede una Xbox 360 o una Playstation 3, ma per mettere a tacere i malcontenti, come vi abbiamo anticipato qualche mese fa, un nuovo capitolo videoludico dedicato a James Bond vedrà la luce anche sui gioiellini di Microsoft e Sony con il titolo di 007 Blood Stone.

Il gioco graficamente si presenta davvero irresistibile e a quanto pare non riuscirà affatto a far sentire la mancanza del caro vecchio classico pronto a giungere con una nuova ammaliante veste sulle console Nintendo. Per rifarci un po’ gli occhi in attesa dell’uscita di 007 Blood Stone, infischiandovene di Goldeneye, cari utenti Playstation 3 e Xbox 360, potete dare un’occhiata alle immagini che vi proponiamo qui sotto.

[Photo Credits | Gamekyo]

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>