Nano Assault Neo per Wii U, sparatutto vecchia scuola

di Davide Leoni 1

Nano Assault Neo è uno dei titoli più interessanti presenti sull’eShop del Wii U, uno sparatutto spaziale di stampo prettamente arcade, un titolo vecchia scuola pensato principalmente per i giocatori hardcore e per i nostalgici. Nano Assault Neo ben si adatta alla natura “portatile” del GamePad Wii, non a caso la serie è nata su Game Boy Advance una decina di anni fa.

Grafica e sonoro

Incredibile come in poco più di 80 MB gli sviluppatori siano riusciti a creare un gioco graficamente così curato. Intendiamoci, niente per cui strapparsi i capelli, ma indubbiamente Nano Assault Neo è una gioia per gli occhi, un titolo capace di usare al massimo la palette cromatica del Wii U, un vero spettacolo in HD.

Esplosioni e giochi di luce sono all’ordine del giorno, la grafica di Nano Assault Neo si caratterizza per un uso vivace dei colori e per una fluidità notevole anche sul GamePad. Meno piacevole il comparto audio, con musiche spesso gracchiati ed effetti sonori di qualità poco più che discreta. Ma di certo in un gioco del genere l’aspetto audio conta molto, molto poco.

Giocabilità e longevità

Nano Assault Neo, come detto, è uno sparatutto spaziale vecchia scuola che ricorda titoli come Super Stardust Delta, giusto per fare un esempio. Tre le modalità di gioco disponibili: Single-Player, Multiplayer e Arcade. La prima modalità presenta una vera e propria storia da portare a termine superando i vari livelli proposti, la sfida non è particolarmente impegnativa ed è possibile arrivare al termine in poche ore di gioco, la modalità singolo giocatore può essere affrontata anche in versione “Survivor”, con una sola vita a disposizione.

La modalità multiplayer è esclusivamente in locale, purtroppo non è possibile sfidare altri avversari online, un vero peccato, gli sviluppatori avrebbero potuto pensare a livelli speciali per il multiplayer, ma così non è stato. Infine la modalità Arcade permette di rigiocare tutti i livelli della modalità Storia in una sfida al punteggio.

Sistema di controllo

Giocando sul televisore Nano Assault Neo presenta uno schema di controllo classico che ben si adatta al GamePad, ma è proprio usando il controller Wii U che a mio avviso si raggiunge il massimo. Il gioco infatti può essere giocato anche su GamePad, senza televisore ed è qui che Nano Assault Neo dimostra la sua natura “portatile”.

Su GamePad Nano Assault Neo è ancora più divertente, il piccolo schermo rende perfetta l’esperienza di gioco ed i controlli (fisici e tattili) si rivelano davvero molto comodi e privi di sbavature o problemi particolari.

Giudizio finale

Nano Assault Neo è un titolo gradevole, certo non un capolavoro ma sicuramente un valido titolo meritevole di rientrare nella lineup di lancio del Wii U. Il prezzo contenuto (9.99 euro) rende questo gioco un ottimo acquisto, peccato solamente per la scarsa longevità e per l’assenza del multiplayer online.

Voto 7/10

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>