The Elder Scrolls 6 potrebbe uscire molto prima del previsto

di Daniele Pace Commenta

C’è una larghissima fetta di appassionati che aspetta con ansia l’uscita di The Elder Scolls 6. Molti di voi avranno visto (e saranno rimasti delusi) il misero teaser trailer che è stato mostrato durante l’E3 di Los Angeles: paradossalmente ha contribuito ad aumentare l’hype verso il titolo, considerati anche le ultime produzioni del calibro di Fallout e Prey.

The Elder Scolls 6

Fino ad oggi si è parlato sempre di una finestra di debutto prevista per il 2021: un ritardo dovuto anche alle questioni legali che Bethesda sta affrontando per l’utilizzo del marchio Redfall, di proprietà della casa editrice BookeBreeze. Questo procedimento non dovrebbe concludersi prima di 2-3 anni e a quel punto il nome Redfall potrebbe essere utilizzato all’interno del sesto capitolo della saga.

Sono arrivate però, in tal senso, alcune anticipazioni interessanti da parte di GamesRadar+: le due parti in causa sarebbero intenzionate a raggiungere un accordo privato che accelererebbe in modo drastico la chiusura della diatriba, con Zenimax Media (che controlla Bethesda) che presto potrebbe dare il via libera all’uscita di The Elder Scolls 6

Di certo l’attesa è alta anche perché il recente Fallout 76 ha deluso le aspettative su PC, PS4 e Xbox One: vedremo se sarà proprio The Elder Scolls 6 a rappresentare il riscatto di Bethesda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>