Final Fantasy Type 0, una prima gallery di immagini

di Gaetano Cutri 1


Quanti cuori avrà distrutto il finale sul grande schermo che tutti gli appassionati volevano tanto ammirare ma che avrebbe anche significato la fine decisiva di una saga tanto importante? Quante lacrime saranno state versate durante i titoli di coda dell’ultimo episodio cinematografico che ha raggiunto i primi posti delle classifiche mondiali come vendite al botteghino, raccattando tutti gli appassionati del globo per assistere al grande evento?

Qualcuno di voi avrà già capito che la saga in questione è quella di Harry Potter, il furbo ed intrigante maghetto che, dopo esser nato tra le pagine dei romanzi vendutissimi, è arrivato al cinema col volto di Daniel Radcliffe ed ha appassionato praticamente chiunque, ignorando età e ceti sociali. La scuola di magia di Hogwarts è un posto magnifico ed inaccessibile, ma un’altra scuola di magia sarà invece a portata di mano in un nuovo titolo che arriverà prossimamente su PSP.


Vi abbiamo già parlato di Final Fantasy Type 0, un misterioso progetto della sempre prodiga Square-Enix che ha incuriosito tutti registrando tempo fa l’ignoto marchio e lasciando qualche piccola informazione vagare nei meandri della rete in attesa del progetto finito. Quella davanti alla quale ci troveremo in Final Fantasy Type 0 sarà proprio una scuola di magia, un’accademia un po’ in stile Hogwarts in cui selezionare il nostro protagonista preferito.

Dodici i personaggi umani più un moguri e chiaramente tanta la magia che potremo scatenare nei combattimenti che si presentano assolutamente godibili e divertenti, nonché sicuramente vari a seconda del protagonista scelto. Per vederne qualcuno all’opera, vi mostriamo una prima gallery di immagini di Final Fantasy Type 0 in cui vedrete proprio alcuni frammenti dei duelli con i numerosi nemici. L’acquolina in bocca inizia a farsi più che consistente.

[Photo Credits | Gamekyo]

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>