Street Fighter X Tekken, furia dei fan contro Capcom per i DLC

di Redazione 1

Street Fighter X Tekken, il picchiaduro crossover tra due delle saghe più famose e apprezzate del genere, è in dirittura di arrivo su PlayStation 3 e Xbox 360, con una versione PlayStation Vita prevista nei prossimi mesi, ma sul web monta una furente polemica contro la politica DLC adottata per il gioco da Capcom.

Era già noto qualche tempo fa che lo sviluppatore giapponese avesse intenzione di distribuire 12 nuovi personaggi tramite pacchetti scaricabili nelle settimane postume al lancio. Gli stessi sarebbero stati inseriti poi nella edizione del gioco per PlayStation Vita. Negli ultimi giorni però la questione ha visto ulteriori, e per certi punti di vista, raccapriccianti sviluppi.

Aldilà delle gemme distribuite sempre tramite questo sistema, cosa già nota da diversi mesi, grazie alle prime copie retail alcuni utenti hanno scoperto e dimostrato che questi dodici personaggi aggiuntivi sono già presenti su disco e potranno essere sbloccati successivamente solo con l’apposito DLC. Presumibilmente a pagamento, anche se dopo l’esplosione del caso, da Capcom non sono sopraggiunti chiarimenti in merito. Da segnalare che il discorso vale ovviamente anche per i costumi aggiuntivi, che dovevano far parte di ulteriori contenuti scaricabili.

E non solo. Su disco sono già presenti i filmati iniziali, finali e i modelli poligonali di tutti i dodici personaggi che arriveranno poi solo con DLC. Insomma, se una volta per sbloccare personaggi extra bastava completare il gioco, oggi si è costretti ad acquistarli, a meno che lo sviluppatore, messo chiaramente con le spalle al muro da questa situazione mentre tenta di cancellare video, immagini e commenti “scomodi”, decida di distribuirli gratuitamente.

Il producer Yoshinori Ono, cui account Twitter è stato letteralmente invaso da commenti di appassionati giustamente infuriati per il trattamento (molti hanno già promesso di non acquistare il gioco, altri ironicamente dicono di voler aspettare la “Super” Edition che secondo loro uscirà tra qualche mese comprendente tutti i personaggi), ha spiegato che parlerà della situazione tra un mese. Non resta che attendere e capire come si evolverà la cosa che getta ulteriori ombre sulle politiche DLC adottate dalle case.

[via]

[via 2]

[via 3]

[via 4]

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>