Street Fighter V: Capcom ci parla dei problemi al multiplayer

di Marco Simile Commenta

Capcom rassicura l'utenza di Street Fighter V circa i lavori sulla componente multiplayer online e la stabilità dei server.

Street Fighter V, il nuovo capitolo di uno dei picchiaduro tecnici più celebri e amati della storia dei videogiochi, è sul mercato da una settimana circa, e l’utenza mondiale non ha potuto fare a meno di esporre i propri dubbi e le proprie lamentele circa la realizzazione generale del gioco e il supporto che sta ricevendo dal team di sviluppo. Tra le cause più diffuse di lamentele abbiamo: mancanza di contenuti, comparto multiplayer online ancora grezzo e funestato da un sistema di ricompense poco meritocratico, e instabilità dei server di gioco.

Capcom ha così deciso di fare il punto della situazione e di rassicurare i giocatori, affermando che i lavori proseguono ma il multiplayer continua a mostrare qualche problema.

“Dopo il weekend e l’ultimo server reset molti giocatori dovrebbero riuscire a trovare partite in modo più rapido. Sappiamo che alcuni utenti in Europa, Medio Oriente e non solo hanno ancora problemi con un matchmaking troppo lento, stiamo continuando a lavorare per migliorare. Vogliamo offrire un’ottima esperienza online a tutti, i giocatori che si trovano in regioni in cui non ci sono moltissimi utenti con una connessione stabile perdono più tempo con il matchmaking ma, come detto, troveremo un modo di risolvere.
Sono stati fatti miglioramenti alle Battle Lounges, i giocatori non dovrebbero più essere disconnessi dopo essere entrati. Dobbiamo ancora lavorare per facilitare la ricerca e l’accesso alle Battle Lounge, ci sono diversi problemi.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>