Star Wars Battlefront: annunciata Leia Organa

di Redazione Commenta

Spread the love

Nel corso degli ultimi giorni, EA e DICE hanno confermato la presenza di tre nuovi eroi per il nuovo capitolo dedicata all’universo sci-fi nato dalla mente di George Lucas, Star Wars Battlefront. Dando fondo alle indiscrezioni emerse durante i giorni passati, gli eroi in questione sono infatti Han Solo, l’imperatore Palpatine e Leia Organa.

Vediamo cosa è stato detto dagli sviluppatori a proposito della coraggiosa Leia Organa:

Leila è una donna coraggiosa e intraprendente, oltre che un’eccellente stratega. Progettando gli eroi abbiamo voluto cogliere lo spirito di ognuno di essi, esattamente come traspare nella trilogia classica di Star Wars, e tradurlo in specifiche meccaniche di gioco” ha spiegato il capo progettista degli eroi “Essendo una grande leader carismatica, in Star Wars Battlefront le abbiamo assegnato un ruolo di supporto. Leila fornisce bonus ai compagni di squadra, aiuta a difendere le posizioni e trasforma in Guardie d’Onore di Alderaan i giocatori che entrano in gioco vicino a lei. Colpo letale è un potente attacco singolo con il blaster. I soldati imperiali vengono uccisi all’istante da Colpo letale, mentre i malvagi subiscono gravi danni e restano storditi per breve tempo. Scudo di squadra migliorato, invece, è un’abilità prettamente difensiva. Funziona come la carta potere Scudo di squadra, ma risulta molto più efficace: può bloccare alcune abilità basate sulla Forza e permette a Leila di sparare attraverso lo scudo con Colpo letale attivo, cosa che i soldati standard non possono fare. Poi abbiamo Lancio di rifornimenti, un’abilità che rende Leila ancora più preziosa per la fazione ribelle.

Ricordiamo che Star Wars Battlefront sarà disponibile dal prossimo 19 novembre per PC,PlayStation 4 e Xbox One.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>