GTA Online, disponibile da oggi l’aggiornamento che introduce i Colpi

di Marco Simile Commenta

Rockstar Games ha confermato che a partire dalla giornata di oggi è disponibile il tanto atteso aggiornamento per Grand Theft Auto Online che introduce i Colpi. La patch è disponibile per il download per le piattaforme Sony Playstation 4, Microsoft Xbox One, Xbox 360 e Playstation 3. Lo spazio occupato su disco da questa nuova patch è di 4.75 GB per PS4, 4.2 GB per Xbox One, 1.2 GB per Xbox 360 mentre non sappiamo ancora il suo peso della versione PS3. L’add-on in questione aggiunge anche nove nuovi obiettivi e nuovi trofei.

L’aggiornamento sarà del tutto gratuito per i giocatori di console Xbox 360Xbox OnePlayStation 3 PlayStation 4. I Colpi arriveranno invece per PC quando verrà rilasciata la versione, ossia il prossimo 14 Aprile.

Trattasi di missioni co-operative per 4 giocatori che incoraggiano questi ultimi a lavorare insieme, sfruttando al meglio i loro punti di forza e un livello di comunicazione e coordinamento del team che può creare o distruggere ogni missione. 
I Colpi Online coprono numerose missioni dotate di nuovi gameplay, veicoli, armi e scenari per testare tutte le competenze del team: dalla pirateria informatica alle infiltrazioni segrete, la precisione di guida per il combattimento aereo, il cecchinaggio, il paracadutisimo e molto altro.

Ci sono cinque Colpi totali, tra cui un Colpo introduttivo iniziale per due giocatori. Oltre ai cinque Colpi, l’aggiornamento porterà anche una serie di nuovi contenuti tra cui la Modalità Avversario, Obiettivi Quotidiani, Attività in Modalità Free, oltre a nuove armi, veicoli, sfide e molto altro ancora.

Per concludere vi informiamo che per partecipare a questa nuova modalità occore avere un personaggio al livello 12 mentre in caso contrario sarà possibile solo essere invitati da altri giocatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>