Batman Arkham Asylum, tutto il materiale della Collector’s Edition

di Gaetano Cutri Commenta


Di lui abbiamo parlato più volte all’interno del nostro blog perché si tratta di uno dei personaggi nati dal mondo dei fumetti americani più utilizzati per apparire nel mondo dei videogiochi. Probabilmente grazie al suo incontenibile carisma, grazie alla sua ambivalenza che lo etichetta come supereroe buono e attento ma allo stesso tempo protagonista della notte più oscuro, coadiuvato anche dal suo abbigliamento dark.

Stiamo ovviamente parlando di Batman, uno dei supereroi classici più amati del mondo dei fumetti e più volte prestato anche all’universo dei telefilm e dei film per il grande schermo in una serie di episodi davvero irresistibili per i fan dell’uomo pipistrello. Come abbiamo già detto anche i videogiochi non sono stati a guardare e da trasposizione dirette dei film a giochi totalmente originali, più volte Batman ha fatto la sua comparsa.


E come ben saprete la farà ancora visto che è in arrivo Batman Arkham Asylum un gioco decisamente interessante visto che da quel che dicono gli stessi realizzatori, potrebbe rappresentare la quintessenza dei giochi dedicati al famoso eroe dei fumetti per la cura dei dettagli e la profondità della storia molto coinvolgente ed emozionante. Non vediamo l’ora di provarlo ovviamente, ma intanto siamo ingolositi da un’edizione speciale del gioco.

Infatti Batman Arkham Asylum verrà messo in commercio anche in una collector’s edition ricca di contenuti extra. Nella confezione infatti troverete il manuale del gioco a colori, un disco con i dietro le quinte, un codice per scaricare la challenge map, il Doctor Arkham’s Journal ricco di informazioni e soprattutto un vero batarang, uno dei gadget tipici di Batman con un’apposita base per sistemarlo in bella mostra in casa nostra. I fan non potrebbero chiedere di meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>