The Last of Us, nuovi dettagli sul presente e sul futuro del gioco

di Andrea Guida Commenta

The Last of Us

A poco meno di un mese dal suo debutto sul mercato, continuano ad emergere notizie interessanti riguardanti The Last of Us, l’attesissimo titolo Naughty Dog realizzato in esclusiva per PlayStation 3. L’ultima di queste riguarda la versione digitale del gioco, che potrà essere giocata mentre la si scaricherà dal PSN.

Ebbene sì: una feature che sembrava ad esclusivo appannaggio di PlayStation 4 e dei suoi servizi in streaming potrà essere sfruttata anche sulla current-gen Sony, consentendo a tutti coloro che decideranno di acquistare The Last of Us in digital di mettere mano al joypad prima ancora che la barra del download raggiunga il 100%. Per la precisione, secondo le dichiarazioni rilasciate da Naughty Dog a GameInformer, basterà aspettare lo scaricamento di metà del gioco per calarsi nell’avventura (mentre la console continuerà a “macinare” GB di dati).

A meno di clamorose sorprese, la versione digitale di The Last of Us arriverà sul PlayStation Network il prossimo 14 giugno, in contemporanea con la distribuzione del gioco “scatolato” nei negozi. Nessuno di noi vede l’ora che arrivi questo giorno ma mentre noi contiamo i giorni sul calendario in casa Naughty Dog e Sony si pensa già al futuro.

Secondo quanto riportato da VG24/7, Sony avrebbe infatti provveduto a registrare due domini dedicati a The Last of Us 2 e The Last of Us 3 tradendo la volontà di trasformare la nuova IP di Naughty Dog in una serie da portare anche su console next-gen. Naturalmente molto del futuro della saga dipenderà dalle vendite che farà registrare questo primo titolo ma vista la qualità del gioco e l’hype mediatico che si è creato intorno ad esso, difficilmente lo vedremo floppare.

Rimanendo in tema di qualità e del divertimento che The Last of Us è in grado di garantire, vi lasciamo con un video gameplay di oltre 6 minuti che i ragazzi di VG24/7 hanno realizzato usando una recente build del gioco giunta in loro possesso. Il video è ambientato a Lincoln, una cittadina del Nebraska apparentemente deserta, buona visione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>