Sega apre un nuovo studio per lavorare ai giochi sulle console di prossima generazione

di Gaetano Cutri Commenta


La Sega è una di quelle compagnie che tanto hanno fatto per la comunità videoludica fin da quando ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo delle console. Proprio con le macchine da gioco si è fatta amare dal grande pubblico con i primi timidi tentativi di imporsi sul mercato con il Sega Master System, degno rivale del famosissimo Nes, per poi arrivare nell’olimpo delle meraviglie con il Mega Drive, alias Genesis che tutti voi ricorderete.

Se vogliamo parlare di giochi allora c’è solo l’imbarazzo della scelta. Sono tanti infatti gli eroi che hanno preso vita grazie all’estro creativo dei programmatori della compagnia, a cominciare dall’agilità del protagonista di Shinobi fino ad arrivare al grande carisma di Sonic, quel porcospino blu che ancora oggi accompagna molti titoli di grande successo. Siamo sicuri che la Sega avrà ancora molto da regalarci, soprattutto dopo aver visto un certo annuncio.


Sul sito di Gamesindustry infatti è apparso un annuncio che vede proprio la Sega come referente. La compagnia sta ricercando delle figure molto precise per dei progetti che andranno a comporre la prossima line-up della grande azienda. Ovviamente buone conoscenza di linguaggi di programmazione e capacità di collaborare al design al gameplay e alla qualità dei giochi previsti sono gli ingredienti base dei nuovi possibili acquisti della compagnia.

Quello che c’è di importante da sapere per noi comuni mortali che non abbiamo le specifiche tecniche per ricoprire un ruolo simile, tra l’altro con disponibilità ad un lavoro nel Regno Unito, è che queste nuove figure andranno a comporre il team di un nuovo studio della Sega che si occuperà esclusivamente di titoli che vedranno la luce sulle console di prossima generazione dal 2012. Vista la data è facile pensare che i primi progetti saranno per Wii U: non ci resta che attendere che trapelino le prime informazioni su queste primizie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>