Duke Nukem 3D Megaton Edition su PC e Mac

di Davide Leoni 11

Dopo il deludente Duke Nukem Forever il Duca torna sui nostri schermi con una versione aggiornata ed arricchita dello storico Duke Nukem 3D, denominata Megaton Edition. Incredibile pensare a come uno sparatutto uscito nel 1996 sia ancora tremendamente attuale, tanto da meritarsi una riedizione per PC e Mac.

Duke Nukem 3D Megaton Edition include tutti i contenuti della Atomic Edition oltre a tre nuove espansioni:  Duke Caribbean Life’s a Beach, Duke Nuclear Winter e Duke It Out in D.C., con tante ore di gioco aggiuntive. Come se non bastasse la Megaton Edition include il supporto per gli obiettivi di Steam e per i salvataggi via cloud, davvero niente male.

Il gioco è in vendita solo su Steam al prezzo di 8.99 euro, Duke Nukem 3D Megaton Edition è compatibile con PC e Mac.

Commenti (11)

  1. Ce l’avevo anch’io e nel ’96 rullava di brutto, ma ora con quella grafica naif è solo un titolo per nostalgici, dal punto di vista tecnico è un reperto geologico.

    Non so chi potrà mai comprare una roba simile.

    Potevano riprogrammarlo per gli standard attuali, magari col motore del Forever … bah sono pazzi per me.

  2. Per quanto riguarda l’articolo, le 3 espansioni non sono nuove. Uscirono all’epoca, qualche tempo dopo il gioco e sono le uniche “ufficiali” ovvero autorizzate al commercio dalla 3d realms.

    Per quanto riguarda il commento di Tails70, non capisci niente.

    Un titolo per nostalgici non proprio, visto che ci sono ancora fior fior di stanze multiplayer piene di giocatori, mappe e campagne aggiuntive e c’è addirittura una community devota allo sviluppo mappe e campagne.

    Chi potrà mai comprarlo? Vatti a vedere i dati di vendita prima di aprire la bocca.

    Riprogrammarlo allo standard attuale, col motore del forever poi… ahahahahahah

    Ma del computer sai solo fare click per aprire i giochini?

    Hai idea di come si sviluppi un software? Di cosa ci voglia per fare ciò che hai detto? No, non ce l’hai. Quindi taci.

    Commenti arroganti con una base di incompetenza sotto. Il peggio del peggio.

    1. @Hari:

      Già è vero, per provare a fare dei commenti arroganti decenti prima dovrei rivolgermi a te, sei tu l’esperto! 😀

      Poi la mia è un’opinione personale, e tu potevi anche dissentire semplicemente, ma hai preferito mettere il carico da novanta di boria.

      E’ una questione di stile, poi io non saprò sviluppare un software ( e probabilmente nemmeno tu 😉 sapientone ) ma tu evidentemente non ti sai esprimere in toni civili.

      Resta il fatto che io il duca l’ho giocato e completato nel ’96 e devo dire che mi è piaciuto molto all’epoca, ma adesso un dettaglio grafico simile è assolutamente fuori contesto tecnologico. Poi ognuno gioca a cosa gli pare ma almeno dovrebbe essere libero di dire la sua senza i soliti flammatori di turno.

    2. @Tails70:
      Beh modestamente sì, sono l’esperto.
      Vedi, il tuo commento è privo di fondamenti se non che tu abbia giocato il gioco nel 96. Non solo io ho giocato tutta la serie di duke, dai primi episodi a scorrimento laterale ai vari porting su console, ai vari episodi fino a oggi (time to kill, land of the babes, espansioni del 3d, forever, ecc ecc.) ma li posseggo anche originali.

      Se permetti il mio parere è un’attimino più autorevole del tuo e se un gioco ha una community attiva dal 96 (duke nukem, ma anche il primo starcraft, per citarne un’altro) un motivo c’é, e non basta il primo Tails70 che appena viene schiaffeggiato con la verità inizia a frignare “gnèèèè mamma lui fa il borioso e si crede esperto, quindi dico che ha torto perchè fa il borioso e anche se ho detto un sacco di robaccia senza fondamenti e penso di aver torto gli dico che ho ragione lo stesso per avere l’ultima parola”.

      Poco c’entra lo stile, basti vedere Hotline Miami, un’altro gioco uscito DI RECENTE e con grafica addirittura inferiore al Duca, ma con dati di vendite estremamente interessanti (vediteli però stavolta, invece di parlare a vanvera come è tua abitudine fare. Siccome sembri incapace di usare google stavolta te li linko io dai:
      http://www.gamesblog.it/post/78923/hotline-miami-miete-successi-di-vendita-nonostante-la-pirateria)

      Vediti un gameplay su youtube e dimmi se un gioco del genere non ha una grafica fuori contesto per essere lanciato sul mercato nel 2012 (secondo i tuoi sballatissimi criteri da giocatore della domenica, ovviamente 🙂 ) eppure…

      Altra tuo sprint di arroganza/ignoranza è dire “poi io non saprò sviluppare un software ( e probabilmente nemmeno tu 😉 sapientone ) ”

      Sì da il caso che io faccia lo sviluppatore software di lavoro, ma vabbè, continua pure a sparare opinioni e giudizi senza la minima cognizione di causa, tanto per rendere veritiere e plausibili le tue opinioni basta farcirle con un paio di emoticon tipo 😀 e 😉 e allora sarà tutto sicuramente più credibile e autorevole. Sta di fatto che tutta questa mia infarinatura sul background storico/tecnico del gioco, più da come si può facilmente capire una buona dose di entusiasmo e conoscenze da vero fan del duca, rendono di fatto la mia opinione assai più autorevole della tua.

      E non voglio essere di parte perchè mi piace il Duca. La megaton edition poteva essere fatta molto meglio, ci sono svariate cose da migliorare, parlando di bug e di migliorie. Tuttavia non hanno peggiorato il prodotto, al limite è rimasto uguale al predecessore. Che poi non è un bene, visto che almeno avrebbero potuto correggere le falle più evidenti, ma vabbè ero già abituato alla versione Duke Nukem Atomic e posso continuare a conviverci serenamente.

      Detto questo il fatto che tu l’abbia giocato nel 96′ e oggi tu non lo ritenga all’altezza è tutta un’opinione tua che poco ha a che vedere col reale andamento del mercato e con gli studi di marketing che SICURAMENTE chi ha sviluppato Duke su questa nuova piattaforma (sì perchè è stato rifatto e riadattato con un nuovo porting tutto nuovo per il megaton) ha fatto. Non si produce (o meglio rifà) un gioco, perdendo mesi a programmare senza avere la minima idea se questo abbia una minima possibilità di successo.

      Che poi tu ignori qualsiasi logica aziendale o di mercato è un’altro discorso.

      Poi il fatto che ti bruci il sederino perchè uno è un po’ più brusco lo capisco anche, però guardati bene dal bollare tutti “flammatori” (perchè sono CERTO che questo attegiamento lo attui dappertutto) e andartene soddisfatto “perchè loro flammano io invece ho solo detto la mia”. Ti trattano per quello che sei, uno che commenta con arroganza e senza documentarsi un minimo. Spari la tua opinione e spargi informazioni e opinioni povere di contenuto e prive di utilità in quanto false o infondate. Un po’ come quelli che si ostinano a credere e dire che se ti attraversa un gatto nero porta sfiga e la gente ci crede.

      Poi te li trovi fermi in mezzo alla strada che aspettano che passi tu “per passarti la sfiga” del gatto nero che gli ha attraversato. Con un minimo sforzo, potrai capire l’analogia.

      Poi dammi pure del flammone, io ho solo cercato di essere schietto e obbiettivo.

    3. @Hari:

      Ma sei così logorroico di tuo o non è una fase ok della tua vita?

      “Sviluppatore di software da lavoro” … e che c’entrano i videogiochi? 😐

      “Che poi tu ignori qualsiasi logica aziendale o di mercato è un’altro discorso.” … e che mi frega potrei aggiungere, sono io il diretto interessato del possibile acquisto, mica l’azienda.

      “Spari la tua opinione e spargi informazioni e opinioni povere di contenuto e prive di utilità in quanto false o infondate.” … False non direi proprio, visto che un gioco simile io non lo acquisterei mai nel 2013, quindi mi pare di esser stato più che sincero.

      “(continua) Un po’ come quelli che si ostinano a credere e dire che se ti attraversa un gatto nero porta sfiga e la gente ci crede.

      Poi te li trovi fermi in mezzo alla strada che aspettano che passi tu “per passarti la sfiga” del gatto nero che gli ha attraversato. Con un minimo sforzo, potrai capire l’analogia.” …. mmmmmh questo sarebbe un commento interessante per un’analista da tanto è farneticante.
      Forse, provo a interpretare, volevi dire che il mio parere potrebbe diventare una profezia autoavverante, nel senso che chi lo legge si può far influenzare nel non acquisto del gioco? In questo caso staresti dando dei cretini a tutti i lettori del blog, che sicuramente hanno un cervello proprio adatto a formulare opinioni.

      Fammi capire, ma poi, visto che comunque si tratta solo di un parere videoludico soggettivo, tutta questa acrimonia (“Ma del computer sai solo fare click per aprire i giochini?”, “Quindi taci.”, “ti bruci il sederino”, ecc..) da cosa deriva?

      Generici problemi psicologici o possiedi azioni della 3d realms da far valere sul mercato?

      No perché il dubbio viene anche vista anche l’ora assurda in cui ti sei precipitato a postare il commento fiume.

      E comunque se per questo non mi piace nemmeno Hotline Miami, che sarà indie e fuori dagli schemi quanto ti pare ma a me sembra semplicemente un gioco del Commodore 64 fuori tempo massimo. 😀
      Chi lo gioca è liberissimo di farlo quanto lo sono io di dire che è un’obbrobrio dal punto di vista grafico.

    4. @Tails70:

      “E comunque se per questo non mi piace nemmeno Hotline Miami, che sarà indie e fuori dagli schemi quanto ti pare ma a me sembra semplicemente un gioco del Commodore 64 fuori tempo massimo. 😀
      Chi lo gioca è liberissimo di farlo quanto lo sono io di dire che è un’obbrobrio dal punto di vista grafico.”

      Lol, con questa frase ti sei risposto da solo a tutti i tuoi dubbi. Sei maleinformato, esprimi tue opinioni senza sapere di cosa parli e frigni come una bambina se qualcuno ti contraddice.

      Per quanto non possa piacerti, è un fottuto best seller e non ci puoi fare niente. AH, Hotline Miami fa cagare anche a me e non capisco come abbia avuto successo, però ce l’ha avuto, quindi mi limito a non comprarlo, non a spalarci cattive opinioni sopra, che è una perdita di tempo. Se lo faccio e qualcuno mi da contro, posso anche fare come te e ostinarmi come un mulo cocciuto a dargli contro, ignorando i fatti, però è un comportamento stupido.

      Spero almeno adesso che tu abbia capito.

    5. @Hari:

      Perfetto grazie, abbiamo capito che è proibito fornire un’opinione che sia anche leggermente in controtendenza.

      Meno male che fai il programmatore e non il politico, mi vengono i brividi a pensare a tale evenienza.

    6. @Tails70:
      Più che altro abbiamo capito che sei una bambina che frigna e si offende se gli dicono che quello che sta dicendo non è corretto e glielo si dimostra coi fatti.

      Questo, più che altro, visto che nessuno ti impedisce o proibisce, come ti piace dire a te, col tuo modo di fare vittimistico e patetico, di fare commenti di qualsiasi genere.

      Se non sei capace di affrontare una discussione, faresti meglio ad evitare di cominciarla rispondendo a chi ti critica.

      Comunque continua pure a farti i filmetti mentali se ti aiuta, non ti proibisco neanche questo.

    7. @Hari:
      E dagli con questa bambina, ma ti piacciono così tanto?

      No più che altro mi danno fastidio i soloni come te che si vogliono imporre sugli altri con arroganza e aggressività a prescindere dai contenuti.

      Sai, se mi avessi detto semplicemente che non eri d’accordo col mio pensiero ti avrei solo fatto chapeau e avrei incassato il tuo parere contrastante e magari anche motivato in quanto sarebbe stato comunque un arricchimento della discussione.

      Invece hai preferito aggredirmi sul personale e divertirti a fare lo stronzetto ad ogni tuo commento.

      Se per te questo è un modo di fare una discussione seria e corretta caliamo un velo pietoso ….

      E’ per questo che io i tipi come te mal li digerisco, sulla rete (dove comunque dovrebbe esistere una sorta di netiquette) quanto nella vita reale.

      Ora ci siamo capiti?

    8. @Tails70:
      Sì, sì, ho capito.

      Ma

      “Sai, se mi avessi detto semplicemente che non eri d’accordo col mio pensiero ti avrei solo fatto chapeau e avrei incassato il tuo parere contrastante e magari anche motivato in quanto sarebbe stato comunque un arricchimento della discussione.”

      non ci credo neanche un pochino eheh

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>